Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Presentate le prime monete con l’effigie di Carlo III

VIDEO
colonna Sinistra

Presentate le prime monete con l’effigie di Carlo III

Realizzata dallo scultore britannico Martin Jennings

Roma, 30 set. (askanews) – La Royal Mint, zecca britannica, ha presentato le prime monete con l’effigie di re Carlo III che entreranno presto in circolazione. L’effigie è stata realizzata dallo scultore britannico Martin Jennings.

Sulle monete da 50 pence il profilo è orientato verso sinistra, al contrario di quelle della madre, la defunta regina Elisabetta II, che erano orientate verso destra. Svelata anche una moneta commemorativa da 5 sterline. L’iscrizione latina che circonda l’effigie recita “Re Carlo III, per grazia di Dio, difensore della fede”. Sulla testa, come i precedenti sovrani ma diversamente da Elisabetta, Carlo non ha la corona. Il re ha approvato il design. La moneta sarà circolante entro la fine dell’anno.

La Royal Mint è responsabile della raffigurazione dei monarchi sulle monete da oltre 1.100 anni. Kevin Clancy, direttore del Royal Mint Museum, ha dichiarato che la defunta regina è apparsa su più monete di qualsiasi altro monarca britannico.

“Nei prossimi anni sarà sempre più frequente trovare monete con l’effigie di Sua Maestà e della Regina Elisabetta II”, ha spiegato. Attualmente nel Regno Unito circolano circa 27 miliardi di monete con l’effigie della Regina Elisabetta II.

“Nel corso del tempo, queste monete saranno sostituite quando saranno danneggiate o usurate e per soddisfare la domanda di altre monete”, ha aggiunto la Royal Mint.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su