Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Plasmon dona alla città di Latina un nuovo parco giochi

VIDEO
colonna Sinistra

Plasmon dona alla città di Latina un nuovo parco giochi

Investimento da 50mila euro nel 120esimo compleanno dell'azienda

Latina, 28 set. (askanews) – Plasmon festeggia 120 anni e dona un nuovo parco giochi alla città di Latina, dove ha sede il suo principale stabilimento nato nel 1969. Uno spazio dove i bambini possono divertirsi e giocare, un luogo di recupero della città laziale. E’ stato inaugurato oggi, alla presenza del Sindaco di Latina Damiano Coletta, nel quartiere Isonzo.

Plasmon rinnova così l’impegno verso il territorio, donando alla cittadinanza un luogo accogliente, con l’intento di “essere ancor più a fianco delle famiglie e crescere insieme il futuro” dell’Italia.

“Con il sindaco abbiamo attivato questo progetto perché vogliamo dare un segnale di identità culturale e un brand che sostiene non solo l’Italia ma anche le realtà culturali della zona”, ha detto Luigi Cimmino Caserta, Responsabile Affari Istituzionali Plasmon.

“Oggi in una famiglia, quando arriva un bambino c’è molta attenzione a questi temi. Poter vivere in modo sereno, all’aria aperta, in un ambiente inclusivo..sono temi che ci stanno molto a cuore”, ha aggiunto.

Il parco, realizzato in collaborazione con il Comune di Latina, prevede un intervento complessivo di quasi 50mila euro e l’impegno da parte di Plasmon nel gestire la manutenzione del verde per un periodo di 5 anni.

“Un intervento di riqualificazione importante da parte di una azienda importante – ha aggiunto Damiano Coletta, Sindaco di Latina – che ha anche un valore identitario nel nostro territorio visto che è qui da tantissimi anni. Questo intervento di un parco sostenibile, moderno, è un segnale importante. Rendere una città a misura di bambino significa rendere una città accessibile a tutti”.

Un nuovo contributo che va ad arricchire il legame tra Plasmon e la città di Latina. “Siamo circa 300 famiglie, viviamo tutti nel territorio latinense ed è sicuramente importante partire da qui. Ed essere integrati col territorio ed anche il rapporto costruito con l’amministrazione è fondamentale”, ha concluso Pasquale Califano, Direttore dello Stabilimento Plasmon Latina.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su