Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Migranti, imbarcazione diretta in Italia naufraga nel Mar Egeo

VIDEO
colonna Sinistra

Migranti, imbarcazione diretta in Italia naufraga nel Mar Egeo

Guardia costiera greca salva 29 persone, decine i dispersi

Karpathos, 10 ago. (askanews) – La guardia costiera greca ha tratto in salvo 29 migranti in seguito all’affondamento di una imbarcazione al largo dell’isola di Karpathos nel Mar Egeo sudorientale. A bordo una ottantina di persone, le ricerche per i dispersi continuano. Il barcone era partito dalla costa turca e sarebbe stato diretto in Italia. I tratti in salvo secondo Afp sono “afgani, iracheni e iraniani”.

Intanto secondo Medici Senza Frontiere (MSF) nell’ultimo anno ha fornito sull’isola di Samos primo soccorso medico d’urgenza e psicologico a più di 570 persone, tra cui 24 donne incinte, in 42 diversi interventi. Arrivate sull’isola a bordo di piccole imbarcazioni, queste persone partono dalle coste turche, che si trovano a pochi chilometri di distanza. Molte di

loro hanno subito diverse forme di violenza lungo il viaggio,

intrapreso per cercare asilo e una vita migliore in Europa.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su