Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • People, elemento umano preponderante nel mondo delle tecnologie

VIDEO
colonna Sinistra

People, elemento umano preponderante nel mondo delle tecnologie

L'impegno e i risultati di Teleperformance: la persona al centro

Roma, 6 lug. (askanews) – La tecnologia arricchisce ma non sostituisce la persona, che è e resta al centro. È questo lo slogan che Teleperformance, la multinazionale francese che fornisce servizi di assistenza tecnica, informatica, social media e customer service, porta avanti da oltre 40 anni.

 

“La gestione dell’interazione – spiega Diego Pisa, AD Teleperformance Italy Group – è la gestione di un momento difficile in cui il consumatore cerca il suo brand per risolvere il problema. Non tutte le interazioni possono essere gestite da autonomi, da bot. Il fattore umano resta preponderante nella risoluzione dei problemi. Noi crediamo che la tecnologia sia un elemento differenziante per migliorare il modo in cui i nostri agenti interagiscano con i consumatori, quindi un elemento che rafforza la customer experience”.

 

Formazione (oltre 5mila ore di formazione per il proprio personale) è la parola chiave per Teleperformance, che ha un impegno e un investimento prioritario sulla persona. “Investiamo sempre più su immobili e uffici – prosegue – investiamo in una serie di iniziative perché all’interno dell’azienda le persone possano sentirsi bene, abbiamo aperto uno sportello psicologico e abbiamo tutta una serie di iniziative che possano far sentire le persone all’interno di una comunità”.

 

Quali dunque i risultati raggiunti? “Nel 2021 Teleperformance è stata nominato ‘Great Place to Work’, la prima società del settore ad avere questa certificazione; e non solo, nella lista delle migliori aziende italiane ci siamo classificate al quinto posto: un risultato incredibile in un settore come il nostro. Siamo stati anche riconosciuti come la quinta società in Italia ‘Great Place to Work for Woman’. In un contesto in cui la presenza femminile è molto forte avere questo tipo di riconoscimento è molto importante”, conclude Pisa.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su