Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • In Svizzera i primi matrimoni omosessuali fanno la storia

VIDEO
colonna Sinistra

In Svizzera i primi matrimoni omosessuali fanno la storia

Le cerimonie dopo il referendum che ha cambiato tutto

Roma, 1 lug. (askanews) – Sorrisi, orgoglio ed emozioni in Svizzera con i primi matrimoni omosessuali; la legge che li consente è entrata in vigore il primo luglio, dopo il referendum del 2021 che ha emendato il Codice civile elvetico, con voto positivo di tutti i cantoni.

A Ginevra la sindaca Marie Barbey-Chappuis ha celebrato lo scambio dei voti di varie coppie.

“E’ stato un po’ lento, in Svizzera. Non è troppo presto, era ora, ecco, ma è fatto, è fantastico, e con una grande maggioranza di sì. Siamo molto felici” dice Laure.

“Non siamo neanche troppo nervosi” dice Xavier. “Ci conosciamo abbastanza da sapere se quando organizziamo qualcosa, prima di tutto è per piacere. L’emozione è difficile da gestire, lo sappiamo”.

E la sindaca di Ginevra chiosa, “E’ molto emozionante e manda un messaggio molto forte alla società, che si deve essere liberi di amare ed essere amati, era tempo che in Svizzera il matrimonio fosse finalmente egualitario”.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su