Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Shoah, la sopravvissuta Auerbacher commuove il Parlamento tedesco

VIDEO
colonna Sinistra

Shoah, la sopravvissuta Auerbacher commuove il Parlamento tedesco

Lancia appello per estirpare il cancro dell'odio contro gli ebrei

Roma, 27 gen. (askanews) – Una sopravvissuta all’Olocausto, Inge Auerbacher, intervenendo davanti al Parlamento tedesco ha lanciato un appello per combattere il “cancro” dell’odio contro gli ebrei, nel giorno in cui ci celebra la Giornata della Memoria.

“Purtroppo questo cancro si è risvegliato e l’odio contro gli ebrei è di nuovo frequente in molti Paesi del mondo e anche in Germania. Questa malattia deve essere curata al più presto possibile”, ha detto Auerbach, che a Theresienstadt è entrata quando aveva 7 anni.

“Venti persone della nostra famiglia sono state uccise dai nazisti. Tre anni nel campo di concentramento di Theresienstadt.

Quattro anni su un letto per le gravi conseguenze alla mia salute. Ho perso otto anni di scuola. Quattro anni di stigma portando la stella degli ebrei”, ha aggiunto l’87enne, che da 75 anni vive a New York.

“Insieme vogliamo pregare per l’unità dei discendenti. Lasciateci vedere insieme una nuova alba”.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su