Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cina, crescita dell’industria nel 2021 a +9,6%

VIDEO
colonna Sinistra

Cina, crescita dell’industria nel 2021 a +9,6%

Produzione industria dicembre +4,3%. Vendite al dettaglio +1,7%

Milano, 17 gen. (askanews) – Nel quarto trimestre del 2021 la Cina ha registrato una crescita del Pil pari al 4% annuo (dal +4,9% annuo nel terzo trimestre), mentre nel 2021 il Pil ha segnato un incremento dell 8,1 per cento, il maggiore dal 2011. Lo annuncia l’istituto nazionale di statistica.

In Cina a dicembre, il valore aggiunto totale della produzione industriale è cresciuto del 4,3% anno su anno con un aumento dello 0,42% mese su mese. L’indice dei responsabili degli acquisti è stato del 50,3%, 0,2 punti percentuali in più rispetto a quello del mese precedente. La crescita è stata del 9,6% nel 2021 rispetto all’anno precedente e del 6,1% nella media degli ultimi due anni.

Rallenta invece la crescita delle vendite al dettaglio all’1,7% in calo dal 3,9% di novembre.

Nel 2021, il tasso di utilizzo della capacità industriale nazionale ha raggiunto il 77,5%, vale a dire 3 punti percentuali in più rispetto a quello dell’anno precedente.

Nei primi undici mesi, i profitti totali realizzati dalle imprese industriali sono stati di 7.975 miliardi di yuan, in aumento del 38% su base annua con una crescita media biennale del 18,9%.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su