Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Trattato del Quirinale, Draghi riceve presidente francese Macron

VIDEO
colonna Sinistra

Trattato del Quirinale, Draghi riceve presidente francese Macron

Attesa per la firma del Trattato di cooperazione rafforzata

Roma, 25 nov. (askanews) – Il presidente francese Emmanuel Macron, a Roma per la firma del “Trattato del Quirinale”, è stato accolto a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio Mario Draghi. Dopo l’accoglienza nel cortile d’onore, sferzato dalla pioggia, i due hanno avuto un lungo colloquio.

Il “Trattato di cooperazione rafforzata franco-italiana” è finalizzato al “rafforzamento” del rapporto bilaterale tra Roma e Parigi, attraverso un “dialogo” tra le amministrazioni, con “consultazioni periodiche” e l individuazione di un'”agenda comune” con grandi temi e priorità condivisi.

Il Trattato è il frutto di un lungo e complesso impegno negoziale, proseguito per tutto il 2021.

La cooperazione tra Italia e Francia è posta nel quadro di riferimento europeo, più volte ricordato nel testo a partire dal preambolo, nell ottica di un “rafforzamento dell Ue e della sua capacità di azione internazionale”, nonché per la promozione congiunta di priorità comuni ai due Paesi.

Tra i temi condivisi ci sono il rafforzamento dell Unione Europea; l impegno comune nel Mediterraneo e in Africa; le transizioni digitale e ambientale; la sicurezza; la cultura e l istruzione; la cooperazione economica e industriale; la cooperazione in ambito spaziale; i rapporti tra le rispettive società civili e la cooperazione transfrontaliera.

Nella capitale italiana il presidente francese ha prima incontrato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e poi il premier Draghi, con il quale firmerà l’intesa a Villa Madama.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su