Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • L’arte di Nico Vascellari protagonista a Catania

VIDEO
colonna Sinistra

L’arte di Nico Vascellari protagonista a Catania

Installazione nell'ambito del progetto "ART&more by glo" di BAT

Milano, 25 nov. (askanews) – Piazza Europa a Catania fa da cornice all’installazione “Alba dei tempi”, opera dell’artista Nico Vascellari realizzata nell’ambito del progetto “ART&more by glo” di BAT Italia. Il capoluogo etneo è la terza tappa di un progetto culturale che ha già coinvolto Napoli e Bari. L’artista veneto apprezzato da Marina Abramovic mette in relazione una dimensione lontanissima nel tempo, e i giorni nostri caratterizzati dalle incognite della contemporaneità. “Porta d’accesso” tra le due dimensioni è un pittogramma rupestre, raffigurante un delfino, rinvenuto nella caverna del Genovese alle Isole Egadi.

“E un’opera nata durante il primo lockdown, almeno a livello teorico. In un momento di sconforto o insicurezza ho trovato fosse utile immaginare di non potere mai uscire di casa e nell affrontare questa situazione mi sono chiesto con quali elementi e materiali avrei continuato a lavorare, e tra questi ci sono stati la farina e l acqua che impastando ho utilizzato per fare delle piccole sculture. Indagando poi il significato dello stare chiuso in casa sono arrivato a immaginare la vita nelle caverne, da lì è stato un attimo arrivare alle pitture rupestri. Questo lavoro è la riproposizione per forma di una pittura rupestre rinvenuta in un’isola qui in Sicilia che risale a quasi 12mila anni prima di Cristo”.

Il progetto è nato per sostenere l’arte in tutte le sue forme, supportando artisti noti e talenti emergenti attraverso un linguaggio universale e al contempo personale. A tenere a battesimo la presentazione dell’opera al centro congressuale delle Ciminiere, oltre all’artista Nico Vascellari, sono stati il sindaco della città Salvo Pogliese, e la country manager di BAT Italia Brigitte Maria Santner.

“Catania è per noi un po’ la ripartenza perché qui abbiamo già investito e iniziato a collaborare col sindaco e la città nel 2019 con il progetto Liotru d’Autore . Questa volta abbiamo avuto l’onore di lavorare con Nico Vascellari, un artista italiano di fama internazionale che ha saputo interpretare la filosofia del nostro marchio glo alla perfezione con un opera che combina passato e presente, e invita tutti noi a a fare una riflessione sul rapporto tra tutti noi e la natura. Anche sensibilizzando l’attenzione su un argomento importante come la sostenibilità. Anche glo come l’Alba dei tempi invita le persone a non dover scegliere, invita le persone a vedere che si possono combinare due mondi apparentemente opposti senza compromessi”.

Entusiasta per l’installazione il sindaco di Catania Salvo Pogliese: “Quest’opera permette da un lato di continuare un percorso qualificante fra il pubblico e il privato che abbiamo avviato a Catania grazie ad alcuni imprenditori illuminati, e quindi voglio ringraziare Glo, Bat, per aver reso possibile che venisse continuato questo percorso di eccezionale valenza per la nostra città che oggi assume una valenza simbolica anche molto importante perchè la cultura rappresenta il modo migliore per riprendere la quotidianità dopo questi surreali 18 mesi che abbiamo vissuto e contiamo a vivere seppur con intensità diversa rispetto al passato. Quindi siamo felicissimi”.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su