Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ddl Zan, Calderoli: meglio fermarci che fare una (nuova) porcata

VIDEO
colonna Sinistra

Ddl Zan, Calderoli: meglio fermarci che fare una (nuova) porcata

Senatore leghista presenta "trappola" e cita sua legge elettorale

Roma, 27 ott. (askanews) – “Io riconosco l’onestà intellettuale di chi ha sempre sostenuto ‘sì al disegno di legge Zan nel testo della Camera’ punto, non si deve toccare, almeno gli riconosco l’onestà intellettuale e proprio per questo motivo io ho presentato la ‘trappola, il voto truffa’, ovvero il non passaggio agli articoli”: lo ha affermato il senatore leghista Roberto Calderoli intervenendo in Aula

al Senato sul ddl Zan.

“Perché se noi dovessimo procedere ora con 80 o 100 voti a scrutinio segreto, io non so cosa potrebbe uscire da questa aula come provvedimento e piuttosto che fare un mostro giuridico o una porcata, e io di porcate me ne intendo, vi garantisco che è meglio fermarci qui, per non ricascarci un’altra volta”, ha aggiunto Calderoli, citando la legge elettorale di cui fu autore e che lui stesso a un certo punto definì tale e ribadendo le ragioni per cui ha presentato la proposta di non passaggio agli articoli su cui ha chiesto il voto segreto.

(fonte immagini Youtube Senato Web tv)

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su