Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Open Arms, Salvini: è serio un processo con Richard Gere teste?

VIDEO
colonna Sinistra

Open Arms, Salvini: è serio un processo con Richard Gere teste?

Leader Lega: ci sono cose più importanti di cui occuparsi

Palermo, 23 ott. (askanews) – “Ditemi voi quanto è serio un processo in cui verrà da Hollywood Richard Gere a testimoniare sulla mia cattiveria. Spero duri il meno possibile le perchè ci sono cose più serie di cui occuparsi”. Lo ha detto il senatore della Lega Matteo Salvini uscendo dall’aula bunker di Palermo dove stamani si è svolta la prima udienza del processo che lo vede imputato di sequestro di persona e riifuto di atti d’ufficio nell’ambito della vicenda Open Arms. Il presidente della corte ha accolto tutti i testimoni richiesti dalle parti, tra cui Richard Gere che nel 2019 salì a bordo della ong spagnola.

“Mi dispiace solo per il tempo tolto ai miei figli e per i soldi che costerà agli italiani questo processo politico organizzato dalla sinistra – ha detto Salvini -. In un anno in cui gli sbarchi raddoppiano nonostante il Covid rispetto all’anno precedente. Difendere i confini, la sicurezza, l’onore di un Paese è un dovere di chiunque e andare a processo è surreale”.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su