Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Strage Utoya, la Norvegia rende omaggio alle 77 vittime

VIDEO
colonna Sinistra

Strage Utoya, la Norvegia rende omaggio alle 77 vittime

Premier norvegese Erna Solberg chiede al Paese di opporsi a odio

Milano, 22 lug. (askanews) –

22/07 10.52 Norway calls for opposition to hate 10 years after massacre by neo-Nazi

22/07 09.16 Memorial takes place in Oslo for victims of July 22 attacks ten years on

—————————————————-

La Norvegia rende omaggio alle 77 persone uccise il 22 luglio 2011 nel peggiore attacco che il paese abbia conosciuto dalla fine della seconda guerra mondiale. L’autore degli omicidi di Oslo e Utoya, Anders Breivik , è stato condannato nel 2012 a 21 anni di carcere, la pena massima nel paese scandinavo.

Dieci anni fa Breivik uccise 69 persone, per lo più adolescenti, durante un campus estivo della gioventù laburista sull’isola norvegese di Utoya. Astrid Eide Hoem, sopravvissuta agli attacchi e capo della Lega giovanile del Partito laburista (Auf), ha affermato durante la cerimonia commemorativa che “il razzismo mortale e l’estremismo di estrema destra sono vivi tra noi”.

La premier norvegese, Erna Solberg, chiede al Paese di opporsi all’odio.

In precedenza, il neonazista aveva fatto esplodere una bomba vicino alla sede del governo di Oslo, uccidendo altre otto persone. Condannato a 21 anni di carcere, una pena che potrebbe essere estesa a tempo indeterminato, il terrorista norvegese è diventato, negli anni, un punto di riferimento ideologico per una frangia violenta e radicalizzata dell’estrema destra in Francia e in altri Paesi.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su