Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cuba annuncia misura contro blocco Usa: stop dollari in contanti

VIDEO
colonna Sinistra

Cuba annuncia misura contro blocco Usa: stop dollari in contanti

La decisione dopo che Biden non ha tolto le sanzioni di Trump

Milano, 11 giu. (askanews) – La Banca centrale di Cuba ha annunciato la sospensione dei depositi di dollari in contanti a partire dal 21 giugno. La decisione è stata presa come misura protezionistica a causa dell’embargo statunitense.

“La risoluzione stabilisce che le istituzioni finanziarie e bancarie cubane, come nel caso dei Cadeca, gli sportelli del cambio cubani, non possono ricevere depositi di dollari esclusivamente”, ha spiegato Marta Sabina, presidente della banca centrale di Cuba.

“E’ una misura inevitabile ed essenziale che il nostro sistema bancario e finanziario deve adottare.- Non c’è nessun modo di evitarla, la misura è motivata dal blocco economico degli Stati Uniti”, ha aggiunto Carlos Fernandez de Cossio, capo degli affari economici americani al ministero cubano degli Affari esteri.

L’isola caraibica dal 1962 subisce un embargo da parte degli Stati Uniti che rende difficile gli scambi in dollari. Un blocco che è stato rafforzato dall’amministrazione Trump dopo le aperture verso cuba di Barack Obama, con 242 nuove misure. Le sanzioni al momento non sono state tolte dalla nuova amministrazione americana di Joe Biden.

Secondo la Banca centrale cubana la durata di questa misura dipende proprio dalle sanzioni degli Stati Uniti che impediscono l’esportazione di dollari cubani.

Nel novembre del 2019 Cuba ha aperto negozi dove il pagamento viene effettuato esclusivamente in valuta statunitense per raccogliere i dollari spediti dai tanti emigrati cubani che vivono negli Stati Uniti.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su