Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Dante 700, agli Uffizi di Firenze i disegni dell’Inferno

VIDEO
colonna Sinistra

Dante 700, agli Uffizi di Firenze i disegni dell’Inferno

La prima tappa di un viaggio unico tra i dipinti a tema dantesco

Roma, 25 mar. (askanews) – Gli Uffizi celebrano Dante in occasione del settecentesimo anniversario della sua morte e lo fanno con una lunga serie di eventi dal profondo significato per gli studi e per il grande pubblico. Sul sito delle Gallerie è già disponibile “A riveder le stelle”, la mostra virtuale dedicata alle illustrazioni dell’Inferno ad opera dell’artista cinquecentesco Federico Zuccari.

Il direttore delle Gallerie, Eike Schmidt: “Una scansione ad alta definizione degli 88 disegni di Federico Zuccari che illustrano e interpretano la Divina Commedia. E’ la prima volta che vengono pubblicati ed esposti tutti insieme. Questo è un grande arricchimento per la conoscenza, ma anche un accompagnamento per gli studi e per la lettura durante quest’anno e gli anni a venire”.

Grazie alla collaborazione con Rai Pubblica Utilità, le audio-descrizioni di ciascuna delle tavole rendono la mostra accessibile a non vedenti ed ipovedenti.

E mentre a Ravenna gli Uffizi hanno stretto una collaborazione col Comune che porterà, questa estate, ad una mostra sulle arti al tempo dell’esilio di Dante, a Forlì sarà la volta di un’esposizione con 300 opere, 50 delle quali provenienti dal museo fiorentino, a tema dantesco.

Eike Schmidt: “Una fortuna visiva straordinaria dal Medioevo stesso al Rinascimento e poi fortemente nell’Ottocento e nel Novecento. E’ la prima grande mostra dedicata a tale soggetto e sarà la più ampia offerta in Italia per il settecentenario di Dante”.

A Forlì sarà esposto per la prima volta dopo il restauro anche il ritratto di Dante di Andrea del Castagno.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su