Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Covid, ristoratori a Napoli bloccano lungomare: siamo disperati

VIDEO
colonna Sinistra

Covid, ristoratori a Napoli bloccano lungomare: siamo disperati

Traffico in tilt. E promettono una protesta nazionale a Roma

Roma, 26 feb. (askanews) – Decine di ristoratori hanno bloccato il lungomare di Napoli in segno di protesta per chiedere la riapertura a tempo pieno dei locali o la chiusura totale con ristori immediati. Traffico in tilt per ore lungo via Partenope. Numerose le forze dell’ordine che sono intervenute per sgomberare la strada e riportare l’ordine.

“Questa è una semplice manifestazione di disperazione di un intero settore”.

“Abbiamo famiglie da mantenere, i ristori non li mandano, le utenze non ce le bloccano, nemmeno gli affitti, ci prendono in giro, quanto possiamo restare in piedi? Un altro mese e saremo tutti morti”.

“Si deve stare chiusi? E allora la realtà è che devono chiudere tutti, 15 giorni, sennò questo problema non si risolve mai, apri, chiudi, fai la spesa e poi la butti… Ci prendono in giro”.

Alla protesta hanno preso parte anche ristoratori di Salerno, Pozzuoli e altre località della Campania. “Ci sarà un seguito ma non solo per Napoli, ci organizzeremo con tutta l Italia, se non ci danno risposte scenderemo tutti a Roma”.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su