Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
VIDEO
colonna Sinistra

L’arrivo su Marte dal punto di vista del rover Perseverance

Dalla Nasa nuove immagini e per la prima volta il vento marziano

Milano, 23 feb. (askanews) – L’ammartaggio dal punto di vista di Perseverance. Queste incredibili immagini sono state diffuse dalla Nasa a pochi giorni dalla storica impresa dell’arrivo su Marte del rover, il 18 febbraio 2021, e mostrano i “7 minuti di terrore”, gli ultimi momenti di avvicinamento al suolo marziano, i più delicati dopo 7 mesi di viaggio nello Spazio: si vede l’apertura del paracadute supersonico e l’atterraggio del rover nel cratere Jazero, un ex lago prosciugato, da dove ha subito cominciato ad inviare le prime immagini del Pianeta Rosso.

E dopo le immagini, possiamo ascoltare per la prima volta anche il suono di Marte. Questo è il rumore del vento marziano, qui ripulito dal sottofondo del rover, registrato dai microfoni presenti sul rover.

Perseverance studierà geologia, clima e cercherà tracce di vita sul Pianeta per aprire all’esplorazione umana. Obiettivi che saranno completati da due successive missioni, in cui l’Italia dà un fondamentale contributo, grazie all’Asi e all’industria aerospaziale italiana, con Leonardo e Thales Alenia Space.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su