Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Usa, il primo briefing di Jen Psaki, portavoce della Casa Bianca

VIDEO
colonna Sinistra

Usa, il primo briefing di Jen Psaki, portavoce della Casa Bianca

Dal rispetto per la stampa a misure anti-Covid e a nuova squadra

Washington, 21 gen. (askanews) – Dal rispetto per i giornalisti, alle misure anti-Covid e alla presentazione della squadra di governo, sono stati tra i temi al centro del primo briefing della nuova portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki.

“Ho un profondo rispetto per il ruolo della stampa libera e indipendente nella nostra democrazia e per il ruolo che voi tutti giocate”, ha dichiarato Psaki, la quale ha poi parlato della lettera che l’ex presidente Donald Trump ha scritto a Joe Biden e del fatto che quest’ultimo ha detto che è cosa privata.

“Era sia generosa che graziosa. È semplicemente la riflessione del fatto che non programma di diffondere la lettera unilateralmente, ma non la prenderei come l’indicazione di una chiamata in sospeso con l’ex presidente”.

Psaki ha poi risposto alle domande dei giornalisti sulla lotta al Covid-19 e sulle conferme dei componenti della nuova amministrazione.

“Abbiamo dato priorità alla creazione della nostra squadra di sicurezza nazionale. Tenuto conto della crisi che stiamo affrontando, tenuto conto dell’importanza della sicurezza del popolo americano in questo momento, ci auguriamo che queste avanzino rapidamente nei prossimi giorni, idealmente domani, entro venerdì, vorremmo farle avanzare rapidamente”.

“Siamo nel mezzo di una crisi urgente in questo paese, che non tocca solo i democratici, ma tocca anche i repubblicani, tocca gli Stati rossi e gli Stati blu. Questo piano è destinato a rispondere alle sofferenze del popolo americano”, ha detto la portavoce, precisando che sulle misure anti-Covid si sta cercando una legge bipartisan .

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su