Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Usa, insediamento blindato per Biden. Proteste in varie città

VIDEO
colonna Sinistra

Usa, insediamento blindato per Biden. Proteste in varie città

Trump pronto a graziare 100 persone prima di lasciare

Roma, 18 gen. (askanews) – Campidoglio blindatissimo e misure rafforzate a Washington, in vista dell’insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca dopo l’attacco del sei gennaio scorso.

Responsabili della Difesa americana hanno messo in guardia sui timori di nuovi disordini in vista della cerimonia di investitura e l’Fbi ha deciso di rafforzare ulteriormente i controlli e il dispiegamento di militari della guardia nazionale: saranno 25mila entro mercoledì intorno alla Casa Bianca e a Capitol Hill.

Ma l’attenzione è alta in tutto il Paese. Le proteste pro-Trump, pianificate davanti agli edifici ufficiali di ogni stato, sono già iniziate, per ora con piccoli gruppi di manifestanti armati, in Ohio, Texas, Oregon e Michigan.

E mentre Donald Trump come ultimo atto sarebbe pronto a concedere la grazia e a commutare la pena a circa 100 persone, ma non a se stesso, Biden tra i primi provvedimenti si preparebbe a cancellare il controverso progetto dell’oleodotto Keystone che attraversa alcuni territori considerati sacri dai nativi americani, bloccato da Obama e autorizzato da Trump, fortemente criticato anche dagli ambientalisti.

L’uscita di scena di Trump si annuncia plateale e nel suo stile. Il presidente uscente partirà in elicottero da Washington mercoledì 20 gennaio all’alba, senza partecipare come annunciato all’insediamento del suo successore.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su