Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Genova, Ferretti consegna ai carabinieri prima motovedetta ibrida

VIDEO
colonna Sinistra

Genova, Ferretti consegna ai carabinieri prima motovedetta ibrida

Fa parte di una commessa di 16 navi, scafo in materiale composito

Genova, 1 ott. (askanews) – Quasi 17 metri di lunghezza, 32 nodi di velocità, scafo in materiale composito fibra di vetro-carbonio e soprattutto un motore ibrido diesel-elettrico che consente anche di navigare in modalità zero-emissioni. Sono le caratteristiche della motovedetta N800, consegnata all’Arma dei carabinieri da Ferretti Security Division, in occasione dell’inaugurazione del salone nautico di Genova.

La prima di una commessa di sedici navi che verranno utilizzate in operazioni di pubblica sicurezza e pattugliamento delle acque costiere e territoriali, come ricorda il generale di corpo d’armata Claudio Vincelli, comandante interregionale carabinieri “Pastrengo”: “Questa unità andrà a Lampedusa, un primo impegno operativo molto importante. Fa fare un salto di qualità al settore navale dell’Arma per i futuri equipaggi di questo mezzo e soprattutto per il cittadino”.

Merito delle caratteristiche dell’imbarcazione e delle dotazioni di bordo richieste dall’Arma che per l’avvocato Alberto Galassi, amministratore delegato di Ferretti Group, hanno rappresentato una sfida importante: “Una grossa responsabilità, un grosso onore, un grande privilegio. L’Arma dei carabinieri è operativa su tutto il territorio nazionale h24, li ho visti in mare in condizioni meteo-marine incredibilmente complesse e per noi è veramente una responsabilità perché cerchiamo di fornire sicurezza con questa divisione al nostro Paese e a chi opera su queste vedette. Onestamente è un gran biglietto da visita per il gruppo perché essere scelti dall’Arma dei carabinieri è un biglietto da visita mondiale. Per questo il gruppo Ferretti, che si è cimentato con grande successo nella nautica da diporto di lusso, oggi inizia in Italia una sfida importantissima e siamo certi con tutte le nostre risorse di non perderla”.

Con questa imbarcazione il gruppo Ferretti si è cimentato per la prima volta con propulsioni ibride imboccando una strada probabilmente senza ritorno. Il risultato è una motovedetta unica in Europa, capace di navigare per un’ora a dieci nodi in totale silenzio, che sarà usata anche nella sorveglianza e

salvaguardia delle aree marine protette.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su