Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, Italia vista come modello da Oms e stampa tedesca

VIDEO
colonna Sinistra

Coronavirus, Italia vista come modello da Oms e stampa tedesca

Incubo nuovo lockdown in Francia, Spagna e Regno Unito

Milano, 25 set. (askanews) – L’Italia ora viene additata come un modello virtuoso nella lotta al Covid-19 dall’Oms e dalla stampa tedesca. L’Organizzazione mondiale della sanità ha twittato i complimenti al nostro Paese mentre la Suddeutsche Zeitung loda il nostro Paese per la gestione della pandemia. Il ministro della Sanità, Roberto Speranza, però, frena i facili entusiasmi e invita a tenere i piedi per terra. “È ancora dura – ha detto – i prossimi mesi non saranno facili e servirà l impegno di tutti”.

Dopo l’allerta sui cittadini in transito dalla Francia, il governo vorrebbe estendere l obbligo di controlli e tamponi anche ad altri Paesi ad alto rischio, tra cui il Regno Unito e, vista la recrudescenza della crisi dovuta alla pandemia, valuta la proroga dello stato di emergenza.

Intanto, mentre l’Unione Europea lancia l’allarme sulla gravità della pandemia di Covid-19 chiedendo agli Stati membri misure più stringenti per contenere i contagi se si vuole evitare l’incubo un nuovo lockdown generale, in Paesi come Francia, Spagna e Regno Unito la situazione rischia di sfuggire di mano.

In particolare in Spagna e Regno Unito un nuovo lockdown sembra vicino e anche se le autorità rassicurano che non vi faranno ricorso, utilizzando per ora confinamenti localizzati, la gente ha paura e protesta. A Madrid unità dell’Esercito sono state attivate per far rispettare le disposizioni.

“Le restrizioni sono più gravi per quelli di noi che sono disoccupati, che cercano lavoro – dice questo ragazzo – significa che in questo momento non possiamo lasciare il quartiere per cercare lavoro in città. Questo complica i nostri bisogni, soprattutto per i migranti che cercano lavoro, però lo vedo anche come una misura necessaria per evitare la diffusione del virus”.

Anche in Francia il premier Jean Castex non esclude il ricorso a un nuovo lockdown qualora la pandemia di Covid-19 dovesse ulteriorimente aggravarsi.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su