Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • GP Monza: i tifosi tornano sulle tribune ma con capienza al 50%

colonna Sinistra
Martedì 7 settembre 2021 - 16:16

GP Monza: i tifosi tornano sulle tribune ma con capienza al 50%

Accesso con Green Pass. Sabato Qualifiche Sprint per la F1

GP Monza: i tifosi tornano sulle tribune ma con capienza al 50%
Milano, 7 set. (askanews) – Le tribune dell’Autodromo Nazionale Monza tornano a riempirsi per il fine settimana del Formula 1 Heineken Gran Premio d’Italia 2021 dal 10 al 12 settembre, esattamente a cento anni dal primo Gran Premio d’Italia a Montichiari nel 1921. I tifosi ripopoleranno gli spalti del Tempio della Velocità dando vita a uno spettacolo che andrà oltre la pista e che darà così colore a tutto il weekend. La gara di Monza è infatti l’unica tappa italiana del campionato del mondo di Formula 1 a permettere ai fan di assistere allo spettacolo di persona.


Gli spettatori potranno accedere al circuito da venerdì 10 a domenica 12 settembre esibendo il Green Pass europeo. Il circuito avrà una capienza del 50% dei posti normalmente disponibili sulle tribune. Ad ogni biglietto corrisponde un posto a sedere numerato, opportunamente distanziato dagli altri posti venduti, come prescritto dalla normativa Covid-19. Ai tifosi sarà consentito inoltre l’accesso all’area Fan Zone, regolato dal conteggio della capienza massima di persone ammesse all’interno, dove troveranno stand e attività di intrattenimento.



“L’Autodromo Nazionale Monza, è diventato specchio ma anche momento di riflessione su quanto la realtà ci propone. Così è stato nei momenti più difficili, come l’anno scorso, con l’edizione 2020 dedicata agli eroi che continuano a lottare contro la pandemia di Covid-19. Ed è così anche questa volta, con questa edizione – che si svolge sempre in tempi difficili – dedicata ai grandi campioni dello sport italiano: i vincitori degli Europei di calcio e i medagliati delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi di Tokyo, questi ultimi di ritorno dai Giochi Olimpici e rappresentati quindi da una delegazione minore”, ha detto il presidente Aci Angelo Sticchi Damiani. “L’edizione 2021 sarà particolarmente emozionante per due motivi: il ritorno dei tifosi e l’omaggio al pilota milanese Michele Alboreto con la Curva Parabolica che prenderà il suo nome”, ha aggiunto Geronimo La Russa presidente di Aci Milano.


“La dimostrazione dell’importanza di Monza per il campionato mondiale è la scelta di sperimentare nel Tempio della Velocità le Qualifiche Sprint, la veloce gara di circa 100 km che decide la griglia di domenica. La Sprint Qualifying è una novità che attirerà sicuramente l’attenzione degli spettatori presenti in circuito sabato”, ha spiegato Giuseppe Redaelli, presidente dell’Autodromo di Monza.



“L’impegno e le risorse che Regione Lombardia continua a dedicare al Gran Premio d’Italia di Formula 1 sono la testimonianza concreta di quanto crediamo in un evento che ha molteplici sfaccettature e che valorizza in maniera unica un territorio, Monza e la Brianza, e una regione, la Lombardia, che sono da sempre considerati motore trainante del sistema economico-produttivo dell’intero Paese”, ha dichiarato il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.


La Formula 1, che all’Autodromo Nazionale Monza disputerà il quattordicesimo appuntamento della stagione 2021, proporrà un programma ricco di attività. L’azione in pista inizierà venerdì 10 settembre. Assieme a prove libere e qualifiche di FIA Formula 2, Porsche Mobil 1 Supercup e Sports Prototype Cup – serie di supporto che animeranno il fine settimana – andranno in scena la prima sessione di prove libere della F1 alle 14.30 e le qualifiche alle 18. Sabato 11 settembre ci sarà spazio per le prime gare delle categorie di supporto, mentre i protagonisti del Circus disputeranno la seconda sessione di prove libere a mezzogiorno e la Sprint Qualifying alle 16.30. Alle 15 di domenica 12 settembre, dopo le gare conclusive delle altre serie, scatterà il Formula 1 Gran Premio d’Italia: saranno i suoi 53 giri a concludere il programma del weekend.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su