Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • Italia-Turchia, da Nesta e Totti via alla cerimonia inaugurale

colonna Sinistra
Venerdì 11 giugno 2021 - 21:03

Italia-Turchia, da Nesta e Totti via alla cerimonia inaugurale

Bocelli canta Nessun dorma, in tribuna Mattarella

Italia-Turchia, da Nesta e Totti via alla cerimonia inaugurale
Roma, 11 giu. (askanews) – L’attesa e finita. Cinque anni fa l’Europeo che consegnò al Portogallo il successo continentale. Oggi si riparte per il ritorno alla normalità. Lo spettacolo è cominciato dal cielo con il sorvolo delle Frecce Tricolori sull’Olimpico. Poi un video che ha mostrato gli ultimi 60 anni dell’Europeo UEFA (oggi è l’anniversario dell’unica vittoria dell’Italia nel 1968, a Roma). Tocca ad Alessandro Nesta e Francesco Totti dare il via a Euro 2020 al centro del campo dello stadio Olimpico: “Ciao Roma, ciao Euro”. La banda della Polizia di Stato suona il Guglielmo Tell. In campo scendono 24 palloni giganti, uno per ogni nazionale qualificata a Euro 2020. Fuochi d’artificio nelle due curve e dei suonatori di tamburo appesi lungo tutto il perimetro dello stadio. Andrea Bocelli canta nessun dorma dalla Turandot di Giacomo Puccini. Esecuzione da brividi accompagnata da un gioco di luci, fuochi d’artificio e l’esibizione di ballerini che librano nell’aria. Lo stadio Olimpico è un trionfo di colori con sedicimila spettatori presenti.


Intanto scatta il momento dell’inno ufficiale di Euro 2020. Martin Garrix, Bono e The Edge degli U2 i protagonisti con una performance virtuale. Immersi in una riproduzione 3D dello Stadio Olimpico di Roma, si sono esibiti sulle note di We are the people, durante la cerimonia di apertura della competizione, poco prima del fischio d’inizio della prima partita del torneo tra Italia e Turchia.In tribuna a fare gli onori di casa il presidente dell’UEFA Aleksander Ceferin, della FIGC Gabriele Gravina, ospite il capo dello Stato Sergio Mattarella e le più alte cariche. Il Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, quello del Parlamento europeo, David Sassoli, oltre al presidente della Fifa, Gianni Infantino. In tribuna autorità anche i ministri turchi dello Sport e della difesa. All’Olimpico è atteso Bilal Erdogan, figlio del presidente turco, Recep Tayyip Erdogan.



Adx/Int5




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su