Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Rai, Ferragni: raddoppiamo la nostra offerta per l’estero

colonna Sinistra
Lunedì 21 novembre 2022 - 17:19

Rai, Ferragni: raddoppiamo la nostra offerta per l’estero

Da oggi in onda un notiziario in lingua inglese

Rai, Ferragni: raddoppiamo la nostra offerta per l’estero
Roma, 21 nov. (askanews) – “Noi raddoppiamo la nostra offerta per l’estero, perché ci rivolgiamo agli italiani che vivono all’estero che sono i nostri primi ambasciatori, ma anche agli stranieri che sono i possibili potenziali visitatori e investitori economici nel nostro Paese. Vogliamo fare sistema Italia, vogliamo dare corpo con questa realizzazione al concetto di made in Italy, con un prodotto di standing internazionale”. Così Fabrizio Ferragni, direttore dell’Offerta Estero Rai, alla conferenza stampa odierna di presentazione della nuova offerta della tv pubblica per i telespettatori nel mondo.


“Oggi – ha detto Ferragni – sono quattro le principali novità della nostra offerta. La prima è l’uso della lingua inglese, in quanto noi abbiamo pensato di fare un prodotto ibridato. Sia su Rai Italia sia su Rai Italy in particolare. Perché i nostri connazionali ci dicono che dopo tre quattro generazioni stanno perdendo le radici linguistiche, quindi un prodotto in italiano e in inglese, con sottotitoli invertiti, aiuta loro a questo. Allo stesso tempo è una possibilità che diamo agli stranieri per conoscere meglio il nostro Paese. Proprio da oggi dalle 14.30 (e poi dal lunedì al venerdì alla stessa ora) andrà in onda un notiziario in lingua inglese condotto da una giornalista Rai, con doppia cittadinanza italoamericana, di madre lingua”.



“Da oggi – ha precisato Ferragni – questa offerta andrà anche sul web. Non soltanto i quattro palinsesti, molto complessi, di Rai Italia, ma anche una sezione di RaiPlay che si chiama Rai Italy, dove le nostre produzioni sono visibili sia in Italia sia in Europa”.


“Un’altra novità importante – ha continuato il direttore dell’Offerta Estero – è che 350 ore circa della nostra produzione originale che facciamo per l’estero andranno sulle nostre reti generaliste, e questo è un altro aspetto di condivisione di questi obiettivi. Alcuni punti fermi della nostra offerta, per darvi il senso. Rai Italia è un canale generalista, visibile in 22 milioni di case nel mondo, 174 Paesi dei cinque continenti. Per i sei milioni di residenti all’estero, sono circa 80 milioni gli oriundi, e 250 milioni gli italici che seguono e apprezzano lo stile di vita italiano, e ne condividono i valori di fondo”.



“Rai Italia è disponibile in modalità criptata e a pagamento in Nord, Centro e Sud America, in Europa, Africa e Australia. E a diffusione diretta e gratuita via satellite nel continente asiatico. Rai Italia produce quattro palinsesti, differenziati per fascia oraria e anche per contenuto. Molti prodotti vengono trasmessi in diretta”.


“Noi – ha detto ancora Ferragni – produciamo questi quattro palinsesti, e ognuno trasmette 24 ore al giorno, tutti i giorni dell’anno, sono 8.760 ore con il meglio dei tre canali generalisti, Rai1, Rai 2 e Rai3. Fiction, telegiornali in diretta, talk, grandi eventi. Il restante 17% di questa produzione pari a circa 1.500 ore all’anno sono produzioni originali (il 92% delle quali è prodotto internamente). Completa la nostra offerta Rai World Premium, che è la nostra terza filiera produttiva, che trasmette 2.750 ore di prodotto Rai, Fiction, e 156 ore di prodotto cinema, con degli slot quotidiani che si susseguono di otto ore”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su