Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • A Roma si gira il film in due episodi “Una mamma all’improvviso”

colonna Sinistra
Lunedì 19 settembre 2022 - 13:27

A Roma si gira il film in due episodi “Una mamma all’improvviso”

In onda su Mediaset con Giulia Bevilacqua e Simone Corrente

A Roma si gira il film in due episodi “Una mamma all’improvviso”
Roma, 19 set. (askanews) – Sono iniziate la scorsa settimana a Roma le riprese del nuovo film in due episodi dal titolo “Una mamma all’improvviso”. Una nuova produzione Sunshine Production di Bruno Frustaci e Alessandro Carpigo. I due episodi da 90′ ciascuno, diretti da Claudio Norza e scritti da Luca Biglione, saranno prossimamente in onda sulle Reti Mediaset.


“Una mamma all’improvviso”, interpretato da Giulia Bevilacqua, Simone Corrente, Elena Cucci, Raniero Monaco di Lapio, Margareth Madè, Dino Abbrescia, Crisula Stafida, Alice Maselli, Enzo De Caro e Cecilia Dazzi, è un progetto che si sviluppa in due parti e racconta la storia di un travagliato e inedito rapporto tra madre e figlia. Insieme affronteranno in maniera inusuale le problematiche e l’inevitabile amore che le lega attorniate da una comunità di provincia, “una famiglia allargata” dove l’amicizia a volte è più importante del rapporto di sangue.



Protagoniste principali di questi film sono una madre e una figlia. Claudia (Giulia Bevilacqua), giovane madre, donna piacevole ed affascinante poco più che trentacinquenne, si risveglia da un coma lungo 17 anni. Dopo essersi ripresa tra mille smarrimenti, continua la sua vita da adolescente come se non si fosse mai interrotta. I suoi atteggiamenti turbano non poco la vera adolescente, Michela (Alice Maselli), detta Miky, che ha vissuto fino ad ora senza la madre già in coma dal momento della sua nascita. Michela vive appieno la sua adolescenza ma dimostra nei pensieri qualche anno in più. La sua famiglia sono stati i nonni e la comunità degli amici di un tempo della madre che l’hanno accudita come fosse figlia loro. Gli altri protagonisti sono: Nino (Enzo De Caro), il nonno di Miky che, rimasto vedovo, ha vissuto sperando ogni giorno in un “risveglio” della figlia. Il gruppo di amici del liceo ormai cresciuti, come Giuliano (Simone Corrente), insegnante idealista, che ha sempre avuto un debole per Claudia ma che presto sposerà Vittoria (Margareth Madè), bella donna, precisina e impeccabile. C’è poi la coppia formata da Stefano (Raniero Monaco Di Lapio), prestante prof. di educazione fisica e dall’affascinante Fiorenza (Elena Cucci). Attorno a loro ci sono gli altri, i compagni di scuola di Miky, gli amici minori di Claudia, i presunti, i possibili papà di Miky.


Il dottor Benpieri (Dino Abbrescia) è, invece, il dottore che ha seguito Claudia negli anni del coma. Aiutato dalla sua amante Virginia (Crisula Stafida), cerca di approfittarsi del miracoloso “rispetto” di Claudia per farsi riconoscere meriti scientifici che assolutamente non ha. Virginia, infermiera svampita e sognatrice, attende da anni il giorno in cui “il suo luminare” si liberi dalla ingombrante moglie, Anna (Cecilia Dazzi), ora più pericolosa che mai: in quanto psichiatra di Claudia rischia di scoprire, nascosti nel cervello della paziente, certi imbarazzanti segreti su Benpieri.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su