Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Risate, cucina e tradizioni con Cracco e il suo “Dinner club”

colonna Sinistra
Mercoledì 15 settembre 2021 - 15:30

Risate, cucina e tradizioni con Cracco e il suo “Dinner club”

Docu-serie su Prime Video con Favino, Littizzetto, De Luigi e co.

Risate, cucina e tradizioni con Cracco e il suo “Dinner club”
Roma, 15 set. (askanews) – Essere amanti del buon cibo, dei viaggi e della compagnia. Sono i requisiti per entrare a far parte di “Dinner Club”, la nuova docu-serie Amazon original in onda su Prime video dal 24 settembre. Sei episodi con sei protagonisti diversi che vengono guidati dallo chef stellato Carlo Cracco, ognuno in un luogo diverso dell’Italia, isole comprese, dove scoprire territorio, storie, prodotti locali, ricette, a bordo dei più svariati mezzi di trasporto. Per poi tornare dagli altri membri del club e dimostrare di aver imparato la lezione: cucinando. Sei cene “condite” dai racconti di esperienze genuine e comiche in posti spettacolari, tra risate e gag.


“E’ un viaggio bellissimo alla scoperta dell’Italia, anche di posti meno conosciuti, alla scoperta di prodotti, vini, tradizioni che vengono raccontate attraverso gli occhi dei sei protagonisti” ha detto Carlo Crecco presentando il programma ad askanews.



E così Fabio De Luigi scoprirà sapori e tradizioni del Delta del Po, Luciana Littizzetto, viaggiando in camper, quelli di Puglia e Basilicata, Diego Abatantuono andrà su una macchina d’epoca nella Sardegna meno nota, Valerio Mastandrea in bicicletta nel Cilento, Sabrina Ferilli in Maremma in fuoristrada e Pierfrancesco Favino in Sicilia, tra mare, cannoli ed entroterra.


“La sfida principale di un progetto come ‘Dinner Club’ è restituire il più possibile, sia a chi vi partecipa che allo spettatore, il senso di spontaneità e leggerezza propri di un viaggio e di un momento conviviale condiviso tra amici” ha spiegato il regista Riccardo Struchil. E i sei attori si sono divertiti a sperimentare, conoscere, assaggiare e scoprire anche le tradizioni e i piatti più strani. Tutti concordi nell’eleggere Pierfrancesco Favino superchef del club.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su