Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Il Blues di Kora Hero conquista il “Blues Lake Drops”

colonna Sinistra
Lunedì 21 giugno 2021 - 18:25

Il Blues di Kora Hero conquista il “Blues Lake Drops”

Alieu Saho: dall'odissea in barcone alla musica da una barca

Il Blues di Kora Hero conquista il “Blues Lake Drops”
Milano, 21 giu. (askanews) – E’ giunto in Italia con un barcone dalla Libia, e ha portato questa esperienza nelle emozioni espresse con la sua musica suonando su una barca di pescatori sul lago Trasimeno, in occasione del “Blues Lake Drops”, evento organizzato a Castiglione del Lago da Trasimeno Blues nell’ambito della “Festa della musica”.


Alieu Saho si è esibito sull’inconsueto palco delle barche dei pescatori nel duo de i Kora Hero, insieme con il cantautore Tito Esposito. Alieu Saho viene dal Gambia, come il calciatore della Roma Darboe, che proprio in questi giorni ha potuto riabbracciare la madre dopo 5 anni. Ma la sua passione non è il calcio, bensì la musica: è un musicista appartenente ad una famiglia di musicisti. Suona la kora – da qui il suo nome d’arte Kora Hero – strumento africano a corde che si caratterizza per sonorità di ampio respiro; uno strumento da cui deriva una musica che travalica ogni confine per trasmettere energia positiva.



Con questo spirito Alieu, 5 anni, ha intrapreso un viaggio difficile e pericoloso: la sua passione per la musica, il suo desiderio di farla conoscere e di incrociarla con altre culture lo hanno spinto lontano da casa e dalla sua famiglia. Alieu, dopo 2 anni in cerca di fortuna in giro per l’Europa, da 3 anni vive a Roma dove collabora con altri musicisti e suona nel gruppo Med Free Orkestra.


Suonare su una barca di pescatori oggi rappresenta doppiamente per Alieu un “ritorno alla vita”, perché può tornare ad esprimere la sua arte e a trasmettere il suo desiderio di speranza e riscatto. Dopo la breve partecipazione all’evento, nell’ambito della Festa della Musica,, in duo con il chitarrista Issa Diarra, il direttore artistico di Trasimeno Blues, Gianluca Di Maggio, ha deciso di inserirlo nel cartellone ufficiale dell’edizione di quest’anno, che si terrà dal 19 al 25 luglio. “Il suo è un Blues dirompente, che tocca profondamente le corde delle emozioni. E’ una significativa espressione di quello che oggi rappresenta il Blues e si inserisce pienamente nel solco tracciato da Trasimeno Blues negli ultimi anni, quello della ricerca delle connessioni tra il Blues del Mississippi e quello delle sue origini primordiali. Kora Hero, insieme ad altri importanti progetti contemporanei, saranno l’ossatura dell’edizione di quest’anno del Festival, che presenteremo nei prossimi giorni”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su