Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Prix Italia, contenuti accessibili grazie a Rai Pubblica Utilità

colonna Sinistra
Mercoledì 16 giugno 2021 - 09:32

Prix Italia, contenuti accessibili grazie a Rai Pubblica Utilità

Focus 73a edizione "Ruolo dei media per un nuovo Rinascimento"

Prix Italia, contenuti accessibili grazie a Rai Pubblica Utilità
Roma, 16 giu. (askanews) – Il 14 giugno ha preso il via la 73a edizione del Prix Italia, che quest’ anno ha come focus il “Ruolo dei media per un nuovo Rinascimento” e l’importanza, dopo le difficoltà causate dalla pandemia, di ripartire dalla cultura e l’intrattenimento. In questa ottica Rai Pubblica Utilità, in linea con gli obiettivi e la mission di Servizio Pubblico della Rai, contribuisce ad evidenziare come il ruolo dei media non possa prescindere da una vera accessibilità dei prodotti, e come cultura ed intrattenimento debbano e possano essere pensati accessibili per raggiungere tutti gli utenti nel migliore dei modi.


La cerimonia di inaugurazione è stata resa accessibile sulla pagina Facebook ai sordi segnanti, attraverso la LIS, e sottotitoli e sempre sui social verranno riproposti nei prossimi giorni conferenze, interventi, immagini e momenti significativi del Prix Italia 2021 con LIS, sottotitoli e audiodescrizioni, così da poter essere fruiti per la prima volta nella loro completezza, anche dall’utenza sorda e cieca.



Infine, nella Sala delle Stelline, per tutta la durata dell’evento sarà possibile prendere visione di un “corto” (testo e voce di Guido Barlozzetti e regia di Maurizio Fulli, con sottotitoli in lingua inglese) che ripercorre le più significative ed innovative produzioni realizzate da Rai Pubblica Utilità all’insegna di un’accessibilità sempre più integrata nei generi, nei contenuti e nelle modalità realizzative, dal Sanremo LIS al Disability Pride e al Rigoletto.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su