Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Sanremo, Fiorello scherza con il “suo” pubblico: le poltrone vuote

colonna Sinistra
Martedì 2 marzo 2021 - 21:28

Sanremo, Fiorello scherza con il “suo” pubblico: le poltrone vuote

Una poltrona senza cul.. È come Zingaretti senza la D'Urso

Roma, 2 mar. (askanews) – Arriva con un mantello ricco di fiori e colori sgarcianti, Fiorello, aprendo il Festival di Sanremo. E canta, in versione rock, “Grazie dei fiori”. “E’ un mantello di 21 kg – dice scherzando Fiorello – lì’ho preso in prestito dal camerino di Achille Lauro”.

“Fammi salutare il mio pubblico – scherza Fiore – queste poltrone saranno il mio pubblico. Care poltrone, per la prima volta vedrete il Festival. Su i braccioli, giù i braccioli. Perché – conclude nel mini show Fiorello – grazie ai numerosi ‘cul…’, non avete mai potuto vedere il Festival. Una poltrona senza culo è come Zingaretti senza la D’Urso”, scherza ancora.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su