Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Venerdì 23 settembre 2022 - 12:32

Silla Industries al Mondial de l’Auto di Parigi

Start-up padovana della smart mobility fondata da Alberto Stecca e Cristiano Griletti

Silla Industries al Mondial de l’Auto di Parigi
Roma, 23 set. – Ad approdare in pompa magna al Salone dell’Auto di Parigi 2022 con nuovi prodotti inediti è Silla Industries, start-up padovana della smart mobility fondata da Alberto Stecca e Cristiano Griletti. Una scelta coraggiosa, premiata e sostenuta dalla fiducia data da Simest al progetto. La pietra miliare dell’automotive internazionale, giunta alla sua 89a edizione, darà infatti grande spazio alla nuova rivoluzione in atto tra elettrificazione, ibridazione e iperconnettività della mobilità del futuro.


A debuttare nella vetrina più iconica del mondo, dal 17 al 23 Ottobre, saranno nuovi e rivoluzionari prodotti per la ricarica domestica in AC: l’ormai mitico Prism comparirà nella nuova versione Prism Plus, dotato di connessione ad internet per la ricarica del veicolo anche in modalità Night e per gestire la colonnina anche da remoto e Wallegg, colonnina di ricarica monofase, dotata di presa e destinata al mercato b2b; poi ci sarà Energy Hub 149, centro unico per la gestione dell’energia e delle comunicazioni dell’abitazione e della ricarica; ma soprattutto, la grande novità sarà rappresentata da Duke 44, la nuova colonnina che introduce la ricarica a corrente continua a 44kW introducendo sul mercato la bidirezionalità della ricarica.



Presentata come prototipo, Duke 44 oltre al vantaggio di consentire tempi di ricarica veloci e performanti, anticipa la bidirezionalità della ricarica in DC per utilizzare funzionalità V2H (vehicle to home), V2G (vehicle to grid), e V2V (vehicle to vehicle). La nuova colonnina è capace di commutare l’energia da sistema auto a sistema casa o rete e, grazie al doppio connettore da 22kW in DC, è anche possibile trasferire energia tra due veicoli connessi alle sue porte. Per le sue caratteristiche Duke44 si rivela particolarmente adatto all’installazione in esercizi commerciali (HORECA, palestre e supermercati, per esempio) e in generale tutti gli ambienti in cui l’automobilista si fermi per brevi periodi con sessioni di ricarica rendicontabili dal sistema operativo della colonnina.


“Siamo davvero orgogliosi dell’innovazione ottenuta dal nostro team di R&D con questi nuovi prodotti destinati ad introdurre opportunità finora inedite per il settore, con la bidirezionalità in DC” racconta Alberto Stecca, CEO di Silla Industries. “Frutto di una proficua attività di ricerca e sviluppo, le soluzioni che andremo a presentare al Mondial anticipano le tendenze e ibridano la ricarica con la gestione intelligente dell’energia, risultando perfettamente fedeli alla filosofia future-proof che contraddistingue ogni nostro prodotto. Siamo ambiziosi: nella nostra pipeline l’internazionalizzazione occupa da sempre un ruolo di rilevanza. Accogliamo quindi con responsabilità ed orgoglio l’opportunità, resa possibile anche da SIMEST, di esporre il valore delle nostre nuove progettualità totalmente Made in Italy a sostegno della mobilità del domani”.



La sostenibilità, altro valore cardine dell’attività dell’azienda, si esprime anche nella scelta fatta da Silla Industries per raggiungere Porte de Versaille. “Abbiamo scelto di muoverci a basso impatto preferendo, il viaggio in treno a quello in aereo per tutto il nostro team coinvolto nella fiera”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su