Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Senza categoria
  • Davide Osta: l’80% delle aziende italiane non sono pronte alla transizione digitale

colonna Sinistra
Martedì 8 marzo 2022 - 09:00

Davide Osta: l’80% delle aziende italiane non sono pronte alla transizione digitale

Ne parla il nuovo libro di Davide Osta “Strappa La Documentazione Tecnica!”

Davide Osta: l’80% delle aziende italiane non sono pronte alla transizione digitale
Roma, 8 mar. – Secondo i dati che emergono dal Fit For The Future report 2021, solo il 20% delle aziende italiane si ritiene pronta ad affrontare un processo di trasformazione finalizzato alla transizione digitale. Un dato questo molto allarmante che dimostra come il nostro Paese sia ancora molto indietro rispetto agli altri Paesi europei.


Per tutti quegli imprenditori che vedono nel progresso tecnologico uno strumento per migliorare la propria produttività aziendale in termini di efficienza e fatturato, esce oggi il libro di Davide Osta “STRAPPA LA DOCUMENTAZIONE TECNICA! Le 5 Strategie Per Generare Profitti Con La Distribuzione Digitale Delle Informazioni Di Prodotto” (Bruno Editore). Al suo interno, l’autore condivide con i propri lettori l’esatta procedura per centralizzare tutti i dati e le informazioni di prodotto, eliminare le inefficienze e aumentare la vendita di prodotti, servizi e ricambi.



“Le 170 pagine del libro sono un condensato di tutto quello che i reparti di marketing, vendita, ufficio documentazione tecnica e after sales dell’industria manifatturiera devono fare per trarre profitti con le informazioni di prodotto. Attraverso le mie 5 strategie –  afferma Davide Osta, autore del libro – guido il manager operativo a individuare e risolvere le principali inefficienze di cui tipicamente soffre per via della mancanza di trasparenza della maggior parte dei fornitori italiani di servizi e tecnologie per la creazione, la traduzione, la pubblicazione e la distribuzione della documentazione tecnica, fino a creare un meccanismo virtuoso che lo mette in comunicazione diretta con un cliente utilizzatore consapevole, fidelizzato e soddisfatto”.


Secondo Davide Osta, la documentazione tecnica oggi rappresenta spesso un centro di costo spesso occulto che non dà alcun valore alla produzione. Passare alla distribuzione digitale e alla generazione di profitto con le informazioni di prodotto non è semplice, ma non è di certo impossibile come potrebbe sembrare a primo acchito. Il segreto sta nell’individuare i “nemici”, combatterli e abbandonarli, per acquisire finalmente una mentalità vincente in grado di trasformare radicalmente il modo di concepire le informazioni in tutta l’azienda.



“L’obiettivo dell’autore attraverso questo libro è fin troppo chiaro: condividere le strategie che ha sviluppato in 25 anni di esperienza nella documentazione tecnica in Italia e all’estero, ai manager e agli imprenditori dell’industria manifatturiera italiana, in modo che possano trasformare un puro centro di costo – peraltro obbligatorio per via delle normative di prodotto – in un’opportunità unica per conquistare una posizione dominante sul mercato globale” incalza Giacomo Bruno, editore del libro.


Giacomo Bruno ha un modo unico di veicolare contenuti formativi: i libri che ha pubblicato aiutano veramente il lettore nella soluzione dei problemi e lo fanno con un linguaggio semplice e diretto che ha sempre contraddistinto il mio modo di fare consulenza” conclude l’autore. “Inoltre, trasferire informazioni in digitale è lo stesso traguardo a cui puntano le mie strategie per quanto riguarda le informazioni di prodotto, dai fabbricanti agli utilizzatori. Per questo ho deciso di pubblicare e distribuire il mio primo libro con Bruno Editore”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su