Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Giovedì 20 gennaio 2022 - 13:49

Schneider Electric nella classifica Global 100 di Corporate Knights

Per l’undicesimo anno consecutivo

Schneider Electric nella classifica Global 100 di Corporate Knights
Roma, 20 gen. – Schneider Electric, si è guadagnata per l’undicesimo anno consecutivo un piazzamento nella classifica Global 100 delle aziende più sostenibili, stilata annualmente da Corporate Knights.


La società di ricerca canadese esamina oltre 6.900 aziende del mondo ogni anno per individuare quelle che fanno parte dell’1% con le migliori prestazioni in termini di sostenibilità. La metodologia Global 100 si basa su 23 indicatori chiave di performance, con il 50% del peso dei punteggi che viene assegnato in funzione della quota di investimenti e ricavi “puliti” che l’azienda dichiara.



Secondo Corporate Knitghs, le 100 aziende più sostenibili del mondo ottengono risultati superiori, con un rapporto tra ricavi e tonnellate di anidride carbonica emessa quattro volte superiore rispetto alla media delle aziende che fanno parte di MSCI All Country World Index.


Schneider Electric è entrata nella Global 100 di Corporate Knights ogni anno a partire dal 2012 in poi; nel 2021 ha raggiunto il primo posto e quest’anno è posizionata al quarto posto.



Questi risultati arrivano grazie all’integrazione della sostenibilità nella strategia di business del gruppo. Nel 2021, Schneider Electric ha rafforzato il suo ramo di consulenza sulla sostenibilità, per aiutare più clienti e partner ad affrontare la loro trasformazione sostenibile.


“Non c’è una formula magica per essere ripetutamente inserita tra le aziende più sostenibili, si tratta solo di agire bene, con i giusti obiettivi” ha commentato Olivier Blum Chief Strategy & Sustainability Officer di Schneider Electric. “Siamo una realtà che vuole avere un impatto e vediamo nella sostenibilità un’opportunità di crescita per noi e per tutti. Fa parte del nostro modello, della nostra cultura, della strategia, del modo in cui coinvolgiamo tutto il nostro ecosistema di dipendenti, partner della supply chain e clienti per ottenere ciò che ci prefiggiamo, giorno dopo giorno”.



Schneider Electric ha già iniziato questo nuovo anno ai massimi livelli per quanto riguarda le sue performance ambientali, sociali e di governance (ESG), come evidenziato dall’inserimento dell’azienda in quattro rating ESG per il 2021, tra cui si annoverano la lista CDP Climate Change A list e l’indice  Dow Jones Sustainability World Index.


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su