Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Venerdì 1 ottobre 2021 - 12:54

Il successo dei gadget aziendali prosegue anche nell’era digitale

Presenti nelle strategie di marketing

Il successo dei gadget aziendali prosegue anche nell’era digitale
Roma, 1 ott. – Complici i mezzi di comunicazione dall’impatto promozionale potenzialmente illimitato, l’era digitale ha contribuito ad alimentare l’ingresso in un mercato talmente competitivo, da rendere i consumatori refrattari di fronte alla maggior parte dei messaggi pubblicitari.


In questo contesto, i brand hanno riscoperto il valore dei gadget aziendali: piccoli o grandi prodotti promozionali che, proprio in virtù della loro natura tangibile, riescono a dare un maggiore risalto a qualsiasi strategia di marketing.



I gadget aziendali, infatti, fanno parte di quelle modalità di direct marketing che permettono ai brand di beneficiare della cosiddetta pubblicità tramite oggetto: un metodo promozionale che adopera l’elemento tattile per trasmettere valore al consumatore, con risultati estremamente più incisivi rispetto a un post sui social media.


Si tratta di una strategia che trae la sua forza nell’effetto che un regalo aziendale, consegnato a mano o all’interno di una campagna ben strutturata, può avere sul consumatore, soprattutto alla luce dell’aspetto emozionale e motivazionale da sempre intrinseco nei gadget ad uso quotidiano.



Gadget aziendali: le strategie di marketing per essere incisivi. Entrando far parte della quotidianità dei destinatari, i gadget brandizzati hanno la capacità di inserirsi in un contesto reale e più intimo, rispetto alle classiche promozioni digitali.


Non è un caso che, al fine di stimolare il coinvolgimento iniziale e instaurare un rapporto tangibile anche nel lungo periodo, la scelta ricada quasi sempre su quei regali aziendali che possano fare leva sull’utilità, sul valore, sulla sorpresa, ma soprattutto sulla memoria.



Per far fronte a questa particolare strategia di marketing, le realtà operanti nel settore dei gadget aziendali continuano ad ampliare la loro offerta per promuovere, costantemente, regali capaci di lasciare il segno.


È il caso, ad esempio, dei gadget aziendali promozionali di Easygadget, che permettono alle aziende di scegliere tra una vasta categoria di prodotti pubblicitari completamente personalizzabili per dare risalto al valore del brand.


Come sviluppare una campagna di marketing vincente con i gadget promozionali. Allo stato attuale, per dare vita a una campagna di marketing di successo, basata sui gadget promozionali, bisogna prendere in esame diversi fattori. Il primo riguarda la scelta del pubblico di destinazione, in genere composto da consumatori abituali, fruitori occasionali, clienti potenziali o gli stessi dipendenti dell’azienda; il secondo si basa invece sulla definizione della modalità di distribuzione dei gadget, che, al variare dei casi, può essere continuativa o sporadica.


In linea con le specifiche strategie di marketing, infatti, le aziende possono scegliere se concentrare la consegna dei regali in un particolare periodo dell’anno, ad esempio a Natale, o offrire un omaggio per ogni acquisto effettuato.


I gadget promozionali, inoltre, rappresentano anche una valida risorsa di marketing interno, dal momento che si sono rivelati estremamente efficaci per aumentare l’engagement dei dipendenti.


Ed è proprio di fronte a questi fattori che il marketing digitale ha dimostrato di non essere del tutto incisivo: la promozione via web, infatti, pur lavorando efficacemente sull’immediatezza e sul raggiungimento delle lunghe distanze, può avere dei limiti sulla reale capacità di connettere il brand alla clientela, limiti che un gadget aziendale, fungendo da piacevole promemoria da portare sempre con sé, riesce a superare brillantemente.


Regali aziendali: scegliere i gadget giusti nell’era digitale. Mai come in questo periodo, la scelta degli articoli promozionali più adatti a una corretta promozione aziendale richiede un’attenta valutazione. Oltre alla definizione dei colori, che possono essere simili o meno a quelli dell’azienda, occorre concentrarsi sulla tipologia di regalo, cercando un oggetto che, per la sua utilità, possa esaltare efficacemente la brand identity del marchio.


Un’altra caratteristica molto importante è poi quella strettamente connessa alle capacità di un articolo promozionale di veicolare il messaggio.


Di conseguenza, i regali più adatti alla diffusione del brand, soprattutto un’era in cui tutto è virtuale, sono i gadget indossabili, come le magliette personalizzate, le shopper e gli zainetti con logo o i regali destinati all’esposizione, come le penne promozionali, i calendari aziendali e i gadget per la scuola e l’ufficio. Ma di estrema importanza è anche la qualità dei prodotti: una variabile che può incidere in modo significativo sulla durata della promozione nel tempo.


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su