Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Venerdì 28 ottobre 2022 - 09:08

Lenovo ThinkPad Z13: design, sostenibilità e un fluido comfort

Il nuovo portatile ad altre prestazioni e sempre più riciclabile

Lenovo ThinkPad Z13: design, sostenibilità e un fluido comfort
Milano, 28 ott. (askanews) – I computer portatili sono diventati, così come i cellulari, appendici della nostra corporeità al tempo del digitale: strumenti di lavoro che ci accompagnano a lungo nella giornata, in luoghi e condizioni diverse. Per questo è interessante considerare, oltre alle prestazioni tecnologiche, anche altri aspetti, più sottili, dalla portabilità alla versatilità di utilizzo, dalla sostenibilità dei materiali al comfort. È partendo da questo tipo di approccio, per così dire un po’ più olistico rispetto alla semplice verifica delle prestazioni, che abbiamo provato il nuovo Lenovo ThinkPad Z13, che arriva in Italia dopo il lancio globale al CES. Si tratta di un computer agile, elegante – soprattutto nella versione in ecopelle riciclata al 100% – e confortevole per la scrittura. Aspetto quest’ultimo che a volte viene considerato meno di altri, ma che è significativo anche in chiave di miglioramento della qualità del lavoro e riguarda la sfera della user experience, cui tutte le case produttrici sono sempre più attente.


Interessante anche il modo fluido in cui lo Z13 si integra nel mondo mobile: il touch screen e l’impostazione del sistema operativo ovviamente favoriscono questo dialogo. Importante poi l’attenzione alla salute visiva dell’utilizzatore e, naturalmente, quella all’ecosostenibilità del prodotto: oltre alla già citata ecopelle, da sottolineare l’utilizzo di alluminio riciclato nelle altre versioni del laptop. La sostenibilità si estende anche al packaging, realizzato interamente in bambù e canna da zucchero, materiali riciclabili e compostabili, mentre l’adattatore AC è realizzato per il 90% con contenuto riciclato post-consumo.



L’operatività è armoniosa, al netto di alcuni aspetti meno intuitivi legati alla struttura stessa di Windows e alle tematiche di sicurezza, ma nel complesso lo strumento funziona, è performante e accattivante. E offre prestazioni importanti a livello multimediale, dalla pulizia del suono alla riproduzione dei video, fino alla qualità delle camere incorporate, pensate anche per un utilizzo intensivo in video riunioni, altro aspetto caratterizzante della vita nel mondo del dopo pandemia. È come se i grandi produttori, come Lenovo, stessero andando alla ricerca dell’infrastruttura tecnologica di consumo più essenziale e al tempo stesso più funzionale per adeguarsi a questi cambiamenti, che sono del mondo del lavoro in primo luogo, ma investono l’intera società, con sempre meno distinzioni tra le varie culture e aree geografiche. In questo senso i ThinkPad della serie Z, che comprende anche la versione Z16, giocano al meglio la propria partita.


Il computer, che nella tastiera integra il lettore di impronte digitali, è alimentato da processore AMD Ryzen PRO di prossima generazione e dotato del processore di sicurezza Microsoft Pluton per garantire maggiore sicurezza chip-to-cloud sui PC con sistema operativo Windows 11. La collaborazione tra Lenovo e AMD, inoltre, riguarda anche la progettazione di una piattaforma per snellire tutte le parti del sistema, dall’elettronica all’hardware passando per il software. Il che ci aiuta non poco nel momento in cui pensiamo alla “portabilità” complessiva del device. Le ricche schede di prodotto forniscono interessanti misurazioni delle specifiche prestazioni del computer, che si possono sintetizzare in un concetto più semplice, anche se magari meno misurabile: il comfort dell’utilizzatore, che nel caso dello Z13 resta complessivamente alto da quasi tutti i punti di vista, soprattutto per quanto riguarda hardware e prestazioni. Spicca, come elemento distintivo del prodotto, il celebre TrackPoint rosso, che ora offre una nuova funzionalità: un doppio click consente di lanciare un QuickMenu di comunicazione per accedere velocemente alle impostazioni comuni della videocamera e del microfono.



La serie Z viene presentata nel 30esimo anniversario dei ThinkPad e, assicurano da Lenovo, si fa in un certo senso portatrice di tutta la storia del prodotto, oltre che di uno sguardo al futuro che vuole garantire “anche per i decenni a venire l’impegno verso l’innovazione a beneficio degli utenti finali”.


(Leonardo Merlini)



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su