Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Giovedì 29 settembre 2022 - 18:13

Maker Faire Rome, il 6 ottobre la Opening Conference

Alle 17.30 al Gazometro Ostiense

Maker Faire Rome, il 6 ottobre la Opening Conference
Roma, 29 set. (askanews) – “Commonground I Innovation keep us together” è il tema della Opening Conference della decima edizione di Maker Faire Rome, evento promosso e organizzato dalla Camera di Commercio di Roma, che si terrà il 6 ottobre alle 17,30 al Gazometro Ostiense (padiglione 30, ingresso da Via Ostiense 82).


Un tema che è conferma e promessa, che celebra i mondi “connessi”, le persone le community di changemaker che stanno riprogettando gli scenari in cui ci muoviamo e attivando cambiamento sociale, ma anche il modo nel quale le organizzazioni tradizionali convergono con queste com-munity e, insieme, riescono a generare modelli e soluzioni nuove, fluide, capaci di spingere “più in là” il mondo come lo conosciamo. Insieme ad ospiti nazionali e internazionali, esploreremo: – come e perché l’innovazione rappresenta un ‘terreno comune’ e un ‘bene comune’ per tutti, indipendentemente dal settore nel quale operano; – in che modo un “innovation mindset” è fondamentale per il progresso e la crescita perso-nali e collettivi e come promuoverla; – come “Maker Faire Rome – The European Edition” ha giocato e gioca un ruolo nel pano-rama dell’innovazione e quale valore sta effettivamente aggiungendo a livello locale, na-zionale e internazionale.



Questi i relatori dell’Opening Conference: JULIE ANDERSEN – Plastic Oceans, Ceo e Co-founder MASSIMO BANZI – Arduino, Co-founder, chairman & Cmo ANDREA DEVICENZI – Atleta paralimpico TONY FADELL – Fututureshape, Ceo & Founder MATTHIAS MAYER – Ifixit, Direttore Europa JONATHAN MENHUIN – Israel Innovation Institute, Ceo KENNETH MIKKELSEN – Future/Shifts, Ceo & founder PAOLO NETTI – Università Federico II Napoli, Professore ordinario di Bioingegneria industriale VALENTINA PRIMO – Startup Without Borders, Ceo & founder QUAYOLA – Artista MONICA SPADA – Eni, Responsabile ricerca e innovazione tecnologica JULIA STOYANOVICH – New York University, Professoressa associata, Tandon School of Engineer-ing & Center for Data Science; Direttrice, Center for Responsible AI




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su