Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Turismo a Roma, assessore Onorato: 2023 batteremo record presenze

colonna Sinistra
Mercoledì 25 gennaio 2023 - 18:17

Turismo a Roma, assessore Onorato: 2023 batteremo record presenze

"Capitale è città italiana più amata dai turisti internazionali"

Roma, 25 gen. (askanews) – “Dopo tanti anni, finalmente, il turismo a Roma non è più affidato al caso. I numeri raccontano che a partire da aprile, quando è terminata la fase emergenziale, abbiamo eguagliato le presenze record del 2019 pre pandemia. Con il 35,7% delle preferenze totali Roma è la città italiana più amata dai turisti internazionali. Il doppio di Milano (16,1%); più di Venezia (10,7%), Firenze (6,4%) e Catania (5%) messe insieme. Un risultato che è il frutto delle strategie che abbiamo messo in campo in questo ultimo anno, mirate alla promozione in Italia e nel mondo di un’immagine moderna e accogliente di Roma e alla pianificazione dei grandi eventi della moda, dello sport e della cultura. Appuntamenti ciascuno dei quali vale un viaggio, che generano cartoline promozionali uniche e che producono ricadute economiche ed occupazionali sul settore turistico e sull’indotto”. Lo ha detto l’assessore capitolino al Turismo, Grandi Eventi, Moda e Sport, Alessandro Onorato, in occasione dell’Albergatore Day.


“E il 2023 – ha aggiunto l’assessore Onorato – batteremo ogni record di presenze. Per la prima volta presenteremo un cartellone annuale di eventi internazionali che consentirà di pianificare i flussi. Come con la Formula E, cui abbiamo chiesto e ottenuto lo spostamento da marzo a luglio, che per Roma vuol dire destagionalizzare le presenze. A tutti i grandi eventi internazionali dello scorso anno, dalla moda allo sport fino ai concerti live, nel 2023 si aggiungeranno l’arrivo del Giro d’Italia e la Ryder Cup di golf”.



Roma, ha sottolineato Onorato “nel 2022 è tornata ad essere, come è normale che sia, la Capitale dei grandi concerti live con 500 mila biglietti venduti in più di Milano e oltre 2 milioni secondo i dati di Assomusica. Record anche questo destinato ad essere superato con il calendario di quest’anno che vedrà protagonisti le grandi star internazionali. Abbiamo finalmente restituito alla nostra città il ruolo che le spetta di meta internazionale preferita per una vacanza incentrata sullo svago, il divertimento e la cultura”, ha concluso.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su