Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Dl Ong, inammissibili 13 emendamenti della Lega

colonna Sinistra
Mercoledì 25 gennaio 2023 - 19:44

Dl Ong, inammissibili 13 emendamenti della Lega

Proposte per un'ulteriore stretta sui diritti di migranti-rifugiati

Dl Ong, inammissibili 13 emendamenti della Lega
Roma, 25 gen. (askanews) – Sono 13 gli emendamenti della Lega al dl Ong dichiarati inammissibili per estraneità di materia nelle commissioni Affari costituzionali e Trasporti della Camera.


Domani ci sarà la pronuncia sui ricorsi presentati prima di entrare nel vivo dell’esame. Emendamenti che puntavano a cambiare il testo unico sull’immigrazione cancellandone punti qualificanti posti a garanzia dei diritti di migranti e rifugiati.



Il primo emendamento rivedeva, in un lungo elenco, il testo unico sull’immigrazione: dalla soppressione del riferimento agli obblighi costituzionali e internazionali dello Stato in merito ai permessi di soggiorno, le espulsioni e i respingimenti fino alla cancellazione dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere come del pericolo di violazione del “diritto al rispetto della vita privata e familiare” come motivi per i quali non si può disporre l’espulsione o il respingimento.


E ancora, la riforma delle procedure d’accoglienza sopprimendo la previsione che nei centri di prima accoglienza siano forniti assistenza sanitaria, sociale, psicologica, mediazione linguistico-culturale e corsi di lingua italiana e di consulenza legale e la previsione di impiegare i richiedenti asilo in attività di utilità sociale. Il prolungamento dei termini di trattenimento nei centri di accoglienza.



Stretta sui ricongiungimenti familiari, sull’accertamento dell’età dei minori stranieri non accompagnati e sulle procedure per la protezione internazionale dei rifugiati. Via anche la possibilità di fare reclami al Garante per la protezione delle persone private della libertà personale.


Cos/Int2



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su