Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Fedriga: programma Interreg, con Austria affronteremo sfide futuro

colonna Sinistra
Venerdì 25 novembre 2022 - 13:45

Fedriga: programma Interreg, con Austria affronteremo sfide futuro

Convegno a Brunico delle Regioni coinvolte

Brunico (BZ), 25 nov. (askanews) – “La recente approvazione del Programma Interreg VI-A Italia – Austria 2021 -2027 rappresenta un ulteriore capitolo di una lunga storia di amicizia e di reciproca collaborazione. La Regione Friuli Venezia Giulia ha storicamente uno strettissimo rapporto con i Länder di Salisburgo, del Tirolo e della Carinzia, con il Veneto e con la Provincia autonoma di Bolzano. Queste partnership ci consentono di affrontare con fiducia le difficili sfide che abbiamo davanti, creando le condizioni per lo sviluppo costante di un’area fondamentale per il futuro dell’intera Europa”. Questo il videomessaggio del governatore Massimiliano Fedriga in occasione dell’evento di lancio del Programma Interreg VI-A Italia-Austria 2021-2027, svoltosi oggi al Lumen forum in vetta al Plan de Corones (Val Pusteria, Alto Adige) e nel corso del quale è stato presentato il programma di cooperazione tra le regioni partner.


Programma che individua cinque priorità tra innovazione, contrasto dei cambiamenti climatici, turismo sostenibile, sviluppo locale e riduzione di ostacoli transfrontalieri e dispone di una dotazione finanziaria complessiva di oltre 91 milioni di euro, di cui 73 milioni proverranno dal Fondo europeo di sviluppo regionale e la quota restante dal cofinanziamento nazionale di Italia e Austria, con fondi pubblici o privati.



“La posizione strategica della nostra regione – ha aggiunto Fedriga – ci ha portato a potenziare i collegamenti logistici con i partner a noi più prossimi. Inoltre stiamo spingendo con convinzione nell’asset della ricerca, vista la presenza di numerose realtà scientifiche di respiro internazionale. In quest’ottica, di particolare importanza è il progetto per la creazione della Valle dell’idrogeno transfrontaliera, iniziativa strategica per ottenere maggiore indipendenza energetica. Continueremo a lavorare assieme agli altri partner seguendo la traccia delle priorità individuate all’interno del Programma”.


All’evento ha partecipato l’assessore alle Finanze Barbara Zilli, che ha iniziato il suo intervento rivolgendo ai presenti un saluto in lingua tedesca per suggellare il legame di “profonda amicizia che unisce i nostri popoli, figli di una civiltà comune che non conosce confini”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su