Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Autonomia,Calderoli sollecita Regioni su decalogo punti condivisi

colonna Sinistra
Giovedì 24 novembre 2022 - 18:57

Autonomia,Calderoli sollecita Regioni su decalogo punti condivisi

"Sulla base del quale si procederà a redigere il testo di un Ddl"

Autonomia,Calderoli sollecita Regioni su decalogo punti condivisi
Roma, 24 nov. (askanews) – Il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Roberto Calderoli, ha sollecitato le Regioni a stilare un documento sui punti condivisi dalle varie amministrazioni regionali in tema di autonomia differenziata, sulla base del quale si potrà poi procedere alla redazione del testo di un disegno di legge. Lo fa sapere lo stesso ministro in una nota.


“È proseguito anche oggi da remoto il confronto con le Regioni sul tema dell’autonomia differenziata, a completamento del ciclo di interventi con i vari presidenti o assessori regionali delegati in materia – spiega Calderoli -. Sono intervenuti in particolare: Arno Kompatscher per la Provincia autonoma di Bolzano, Donatella Tesei per l’Umbria, Christian Solinas per la Sardegna, Vito Bardi per la Basilicata, Donato Toma per il Molise, l’assessore Corrado per il Lazio, l’assessore Gabusi per il Piemonte”.



“A seguito delle numerose tematiche sollevate e in conclusione di questa proficua interlocuzione – spiega ancora il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie -, il Ministero ha sollecitato la trasmissione di quel decalogo già proposto dal presidente Zaia nel corso della scorsa Conferenza delle Regioni. Un documento che vedrà trascritti quei punti condivisi tra le diverse Regioni, sulla base del quale si potrà poi procedere alla redazione di un testo di disegno di legge che possa essere il più ampiamente condiviso”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su