Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Meloni: “riflettere” su appartenenza religiosa e violenza contro le donne

colonna Sinistra
Martedì 22 novembre 2022 - 15:47

Meloni: “riflettere” su appartenenza religiosa e violenza contro le donne

Maltrattamenti e omicidi sarebbero "giustificati"

Meloni: “riflettere” su appartenenza religiosa e violenza contro le donne
Roma, 22 nov. (askanews) – “E’ fondamentale riflettere, non solo a livello internazionale ma anche in casa nostra, sul rapporto fra violenza e appartenenza religiosa, soprattutto con riferimento alle donne immigrate. Maltrattamenti fisici, limitazioni nell’abbigliamento, divieto di andare a scuola, imposizione di matrimoni non voluti, abusi e omicidi vengono giustificati dagli autori perché ritenuti conformi alla religione o alla cultura del Paese di origine. Un assunto inaccettabile perché nessuna cultura può definirsi tale se contempla la violenza sulle donne: è un concetto che non dobbiamo aver paura di ribadire con forza”. Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in un videomessaggio inviato all’incontro a Montecitorio in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne che si celebra il 25 novembre.


Gal/Int2



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su