Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Malan (FdI): omosessualità abominio secondo la Bibbia

colonna Sinistra
Martedì 22 novembre 2022 - 17:59

Malan (FdI): omosessualità abominio secondo la Bibbia

Calenda: profonda ignoranza

Malan (FdI): omosessualità abominio secondo la Bibbia
Roma, 22 nov. (askanews) – Il motivo principale per cui sono passato a FdI? “Ad esempio la posizione del governo Draghi sulla Legge Zan, a cui io sono contrario”. A parlare, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, è il capogruppo FdI al Senato Lucio Malan. La Chiesa Valdese, di cui lei fa parte, è però favorevole ai matrimoni omosessuali. “Ma non abbiamo il dovere di obbedienza, la chiesa Valdese è fondata sulla Bibbia e non sulla gerarchia”. Sulla Bibbia c’è scritto che i matrimoni tra persone dello stesso sesso sono vietati? “C’è scritto di peggio, ed in modo anche più esplicito. Non sui matrimoni ovviamente, a cui nessuno aveva pensato duemila anni fa”. E cosa ci sarebbe scritto nella Bibbia su questo tema? ” C’è scritto che l’omosessualità è un abominio, sia nell’Antico che nel Nuovo Testamento”, ha detto il senatore a Un Giorno da Pecora.


“Non so come qualificare queste esternazioni. Personalmente le considero indegne e sintomo di una profonda ignoranza. Se le nostre regole derivassero dal vecchio testamento non saremmo molto diversi dai talebani. Per fortuna abbiamo avuto il Vangelo e lo Stato laico”. Lo scrive su Twitter il leader del Terzo Polo Carlo Calenda.



Tor/Int2




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su