Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Todde (M5S): Ocse esalta superbonus, leva fiscale per sostenibilità

colonna Sinistra
Giovedì 22 settembre 2022 - 16:37

Todde (M5S): Ocse esalta superbonus, leva fiscale per sostenibilità

Ha consentito una ripresa diffusa e capillare in tutto il Paese

Roma, 22 set. (askanews) – “Veramente ancora qualcuno parla di misura inutile e inefficace? L’Italia viene indicata dall’Ocse tra i Paesi che meglio hanno utilizzato la leva fiscale per promuovere la sostenibilità ambientale. ‘L’Italia ha introdotto e ampliato molteplici crediti d’imposta per la ristrutturazione degli edifici volta, per esempio, ad aumentare l’efficienza energetica e le protezioni antisismiche’, scrive l’organizzazione nell’ultimo Tax Reform Report”. A sottolinearlo in un post su Facebook è stata Alessandra Todde, vicepresidente del M5S e viceministra dello Sviluppo economico.


“Il Movimento 5 stelle – ha proseguito – è la forza politica del Superbonus che, in poco più di 1 anno e mezzo, ha prodotto investimenti diretti per 38,7 miliardi con un costo netto per lo stato di 6,6 miliardi e con 634 mila nuovi occupati diretti nel settore delle costruzioni. Inoltre ha generato valore 3 volte superiore per 125 miliardi, come nessun’altra misura ha mai fatto prima, consentendo una ripresa diffusa e capillare in tutto il Paese, anche nelle aree del territorio più povere e marginali”.



Secondo Todde “questa misura ha già fatto risparmiare centinaia di migliaia di famiglie sui costi dell’energia e sta rappresentando quasi il 50% dell’incremento di potenza rinnovabile installata sul parco immobiliare italiano in termini di numero di interventi. In Sardegna ha prodotto investimenti diretti per 1 miliardo e 400 milioni di €, con migliaia di nuove assunzioni, e generato valore 3 volte superiore per 4 miliardi e 200 milioni, come nessun’altro piano per l’Isola ha mai fatto”, ha concluso l’esponente stellata.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su