Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Letta: l’Italia non ceda ai ricatti di Putin, tutti i leader politici si schierino senza ambiguità

colonna Sinistra
Mercoledì 21 settembre 2022 - 11:18

Letta: l’Italia non ceda ai ricatti di Putin, tutti i leader politici si schierino senza ambiguità

"L'Italia non sta con la Russia, sta contro la Russia"

Letta: l’Italia non ceda ai ricatti di Putin, tutti i leader politici si schierino senza ambiguità
Milano, 21 set. (askanews) – “Io credo che l’Italia non debba minimamente cedere ai ricatti di Putin e della Russia di Putin.


L’Italia e l’Europa devono essere ferme nel mantenere le regole della convivenza internazionale e del diritto internazionale, che non si cambiano con l’utilizzo della forza e dei carri armati”, lo ha detto il leader del Pd, Enrico Letta, in conferenza stampa alla Fondazione Feltrinelli a Milano.



Contro il “gravissimo ricatto di Putin” è necessaria “fermezza, la nostra fermezza. Crediamo che ci sia troppa ambiguità in troppe forze politiche nel nostro Paese. E questa ambiguità chiediamo che venga sciolta, che vengano dette parole chiare e che non ci sia alcuna forma di incertezza su dove stare l’Italia”. Lo ha detto il leader del Pd Enrico Letta in conferenza stampa alla Fondazione Feltrinelli a Milano.


“L’Italia – ha proseguito Letta – non sta con la Russia, l’Italia sta contro la Russia e contro questa voglia della Russia di rompere le regole del diritto internazionale”.



“Io vorrei – ha sottolineato – che tutti i leader politici si schierassero apertamente e che lasciassero perdere tutte le ambiguità che hanno avuto fino ad adesso”.


Mda/Int14



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su