Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Tajani: Draghi non ceda all’ultimatum di Giuseppe Conte

colonna Sinistra
Giovedì 7 luglio 2022 - 09:18

Tajani: Draghi non ceda all’ultimatum di Giuseppe Conte

Se cade questo esecutivo è finita la legislatura

Tajani: Draghi non ceda all’ultimatum di Giuseppe Conte
Roma, 7 lug. (askanews) – “Assolutamente no”, il premier Mario Draghi non deve cedere all’ultimatum di Giuseppe Conte. Lo afferma il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani in una intervista al Quotidiano nazionale.


“Non si può cedere. Se un leader politico pone le bandiere del proprio partito come un diktat o un ultimatum ‘prendere o lasciare’ allora finisce questo governo” osserva ricordando che “questo è un governo di unità nazionale, chiamato a salvare il Paese in un momento di difficoltà e, dunque, a affrontare le emergenze per le quali è nato e quelle nuove. Se si mantiene ferma questa impostazione, nessuno può porre veti o ultimatum e il governo può durare fino alla primavera”. Se i grillini escono dalla maggioranza “è molto difficile che possa nascere un altro governo. Se cade questo, è finita la legislatura. Al massimo si potrà avere un esecutivo per l’ordinaria amministrazione”.



L’esito della crisi sarebbe il voto anticipato in autunno: “II rischio è quello, ma noi vogliamo che si arrivi fino a marzo. E non intendiamo partecipare a questi show elettorali già cominciati. Gli italiani ci chiedono serietà, responsabilità, affidabilità per affrontare questioni come la guerra, l’inflazione che falcidia i salari e i redditi, il ritorno della pandemia. Mi auguro che lo capiscano tutti”, conclude Tajani.


Vep/Int13



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su