Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Piemonte, approvato piano triennale della cultura

colonna Sinistra
Martedì 5 luglio 2022 - 16:31

Piemonte, approvato piano triennale della cultura

Preioni (Lega): "La cultura non è solo di sinistra"

Torino, 5 lug. (askanews) – Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato il Programma Triennale della Cultura presentato dall’assessore leghista Vittoria Poggio.


“Ringraziamo innanzitutto il nostro assessore – ha esordito in discussione generale il capogruppo della Lega Salvini Piemonte Alberto Preioni – per un piano triennale che dà la possibilità di partire subito con i bandi per le associazioni, gli enti no profit, gli enti pubblici e i privati. La cultura è un settore importantissimo che oggi può contare sempre di più sul contributo di tante aziende e imprenditori del nostro laborioso Piemonte che vogliono restituire un po’ delle loro fortune alle loro comunità. Un mecenatismo che auspichiamo si possa ulteriormente diffondere, in un momento di difficoltà economica e di inflazione qual è quello che stiamo vivendo. Non ci resta che appellarci a loro, anche per lasciarci definitivamente alle spalle le chiusure e il buio della pandemia”.



“Di certo il pubblico continuerà a fare la sua parte – ha continuato il presidente Preioni -. E questa maggioranza è anche al lavoro per scardinare il pregiudizio per il quale la cultura debba essere solo di sinistra: la cultura è di tutti, con le sue mille sfaccettature, e può essere fatta ovunque, dalla montagna, alla campagna ai piccoli comuni, con le loro migliaia di associazioni. Non ci sono solo i soliti circoli e le solite piazze delle grandi metropoli. Per questo motivo, il Piano Triennale dà finalmente l’occasione anche alle realtà più piccole di partecipare ai bandi e di vincerli, per una cultura davvero diffusa che abbracci tutte le peculiarità del Piemonte”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su