Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Di Maio:i giovani sono la priorità nell’agenda internazionale dell’Italia

colonna Sinistra
Venerdì 1 luglio 2022 - 18:01

Di Maio:i giovani sono la priorità nell’agenda internazionale dell’Italia

"Le vostre aspirazioni e aspettative sono il pilastro della nostra azione"

Di Maio:i giovani sono la priorità nell’agenda internazionale dell’Italia
Sorrento, 1 lug. (askanews) – “Il coinvolgimento di voi giovani su questioni fondamentali per le generazioni di oggi e di domani è una priorità dell’agenda internazionale dell’Italia”. Queste le parole del ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, affidate a un video messaggio al primo Global Youth Tourism, in corso a Sorrento.


“L’attenzione per le vostre aspirazioni e aspettative per il futuro ha rappresentato uno dei pilastri della Presidenza italiana del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, conclusasi a maggio – ha aggiunto il titolare della Farnesina rivolgendosi ai 130 giovani arrivati da 157 Paesi – Siete stati, inoltre, i protagonisti di molte altre iniziative promosse dall’Italia, come lo Youth Forum dei Med Dialogues, il Forum dei Giovani Ue-Balcani e l’evento preparatorio della COP26 Youth4Climate. In tutte queste occasioni abbiamo valorizzato la vostra consapevolezza e le vostre capacità propositive su temi cruciali: clima, transizioni verde e digitale, innovazione tecnologica e diritti umani”.



Secondo il ministro “queste grandi iniziative internazionali si affiancano all’ampia offerta di opportunità che la Farnesina dedica a giovani e mobilità internazionale, con scambi giovanili, borse di studio, programmi di tirocinio, valorizzazione dei giovani talenti italiani nel design, nella cucina e nell’arte contemporanea, accordi di collaborazione studio-lavoro e vacanze-lavoro in vigore con numerosi Paesi”.


“Lo stesso approccio partecipativo alla formazione contraddistingue anche la nostra cooperazione allo sviluppo – ha concluso Di Maio – L’empowerment dei giovani è essenziale per costruire società sostenibili, inclusive e stabili, e per affrontare l’impatto del cambiamento climatico, la disoccupazione, la povertà, la diseguaglianza di genere, i conflitti e le migrazioni. Ed è proprio grazie alla vostra creatività, alla capacità e all’interesse che manifestate nel guardare il mondo, nello scoprire e nell’accumulare nuove esperienze, che voi giovani potrete dare un contributo essenziale anche nel reinventare la ‘travel industry'”.



Psc/Int13




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su