Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mattarella: da Mosca anacronistiche velleità di potenza

colonna Sinistra
Giovedì 23 giugno 2022 - 11:07

Mattarella: da Mosca anacronistiche velleità di potenza

Senza sviluppo non ci sono le condizioni per pace e stabilità

Mattarella: da Mosca anacronistiche velleità di potenza
Roma, 23 giu. (askanews) – “Il conflitto, scatenato da Mosca per anacronistiche velleità di potenza richiede una risposta netta, unitaria e solidale, al fine di giungere al ripristino di condizioni di pace”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella intervenendo alla conferenza sulla Cooperazione allo sviluppo.


“Con la guerra – ha detto Mattarella – non ci può essere sviluppo e senza sviluppo non ci sono le condizioni per stabilità e pace”.



La cooperazione allo sviluppo “non è solo la naturale proiezione dei nostri valori costituzionali: è strumento fondamentale per costruire e preservare la pace” ha detto sottolineando che “il rapporto tra sviluppo e affermazione dei diritti umani è evidente”.


Il contributo dei “cittadini stranieri presenti in Italia” è “prezioso” sia per la “conoscenza fra i nostri Paesi” ma anche perché “il lavoro degli immigrati genera ricadute positive nel funzionamento del nostro sistema produttivo e di welfare e, insieme, contribuisce allo sviluppo dei Paesi di origine”.



Gal/Int13




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su