Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: litigano sulle poltrone e non romperanno sulle armi all’Ucraina

colonna Sinistra
Martedì 21 giugno 2022 - 07:46

Renzi: litigano sulle poltrone e non romperanno sulle armi all’Ucraina

"Noi pensiamo alla guerra e loro al secondo mandato"

Renzi: litigano sulle poltrone e non romperanno sulle armi all’Ucraina
Roma, 21 giu. (askanews) – “I cinque stelle non romperanno sull’invio delle armi all’Ucraina”. Ne è sicuro il leader di Italia Viva, Matteo Renzi che in una intervista a il Messaggero sostiene che fra i pentastellati sia solo in corso una lite per le poltrone “per decidere chi farà le liste”.


“Mi sembra che la divisione grillina sia legata solo agli equilibri sulle poltrone. Noi pensiamo all’Ucraina, loro hanno in testa il secondo mandato. Di Maio ha rinnegato tutte le idee che lo hanno portato in parlamento: bene, meglio tardi che mai. Ma questo non significa dargli la leadership dell’area Macron: è pur sempre l’uomo che ha visitato i gilet gialli. Stiamo ancora aspettando che si scusi per le sue parole sulla Boschi dopo l’assoluzione su banca banca Etruria e contro gli amministratori del Pd su Bibiano”.



Gca




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su