Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Sabato 18 settembre 2021 - 16:35

Cosa dice Fico sul referendum sulla cannabis

Camere incapaci legiferare su cannabis e eutanasia in questi anni

Cosa dice Fico sul referendum sulla cannabis
Roma, 18 set. (askanews) – “Sono cronaca di queste settimane le campagne di sottoscrizioni per la promozione di referendum sull’eutanasia e sulla legalizzazione della cannabis, che stanno coinvolgendo centinaia di migliaia di persone su temi di grande interesse rispetto ai quali il Parlamento in questi anni non è stato capace di legiferare. Una vivacità sana per la nostra democrazia”. Lo ha detto il presidente della Camera, Roberto Fico, nella sua relazione al G7 dei Parlamenti nel Lancashire.


“Il rafforzamento deláraccordo tra le nostre assemblee e i cittadiniá- ha osservato Fico – è lo strumento essenziale per porre rimedio a questaácrisi di fiduciaánelle Istituzioni e peráprevenire lo sviluppo di pericolose derive populistiche.



Contribuisce infatti ad assicurare laáqualità della decisione pubblicaácome pure la suaátrasparenza e condivisioneásenza indebolire in alcun modo il ruolo dei Parlamenti e i meccanismi di democrazia rappresentativa”.


Secondo Fico, “lo sviluppo diácanali di democrazia partecipativaárende più solido il rapporto tra elettori ed elettiáe quindi rafforza laálegittimazione e l’autorevolezza del Parlamento”. Il presidente della Camera ha ricordato di aver “proposto alla Giunta per il Regolamento della Camera di disciplinare una piattaforma che consenta la presentazione, la pubblicazione e la sottoscrizione online delle petizioni in modo da poterle inoltrareáalla Presidenza della Camera ai fini dei successivi passaggi parlamentari. La digitalizzazione delle petizioni è uno strumento utile che possiamo rendere più efficace”.



“Con disposizioni introdotte nella legge di bilancio 2021, poi integrate da successivi provvedimenti, è stata infatti disposta la l’istituzione diáuna piattaforma per la raccolta delle firme digitali relative a tali strumentiáche può semplificarne e quindi incentivarne l’attivazione. Sono cronaca di queste settimane le campagne di sottoscrizioni per la promozione di referendum sull’eutanasia e sulla legalizzazione della cannabis, che stanno coinvolgendo centinaia di migliaia di persone su temi di grande interesse rispetto ai quali il Parlamento in questi anni non è stato capace di legiferare. Una vivacità sana per la nostra democrazia”, ha concluso.


Luc/Int9



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su