Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Le decisioni su Green Pass, colori regioni, quarantena e discoteche

colonna Sinistra
Giovedì 22 luglio 2021 - 17:36

Le decisioni su Green Pass, colori regioni, quarantena e discoteche

La cabina di regia

Le decisioni su Green Pass, colori regioni, quarantena e discoteche
Roma, 22 lug. (askanews) – Mentre è stato confermato lo stato d’emergenza fino al 31 dicembre, dal 5 agosto il green pass sarà obbligatorio, oltre che per bar e ristoranti al chiuso, anche per attività come il teatro, il cinema, l’accesso alle palestre o ai musei. E’ quanto deciso dalla cabina di regia.


Con il 20% di terapie intensive occupate ci sarà il passaggio dalla zona gialla a quella arancione, mentre con le terapie al 30% si passerà in zona rossa.



Questi i criteri che, secondo quanto spiegano fonti di governo, sono stati concordati dalla cabina di regia per l’individuazione delle zone.


Il passaggio ad arancione potrà avvenire anche con una occupazione dei reparti ospedalieri del 30%, mentre per il passaggio a zona rossa tale livello è fissato al 40%.



Il passaggio dalla zona bianca a quella gialla ci sarà con una occupazione dei reparti ospedalieri del 15% e del 10% delle terapie intensive.


Le discoteche al momento restano chiuse. Il green pass al momento non sarà richiesto per viaggiare su treni, aerei e autobus. E’ quanto deciso nella cabina di regia che si è tenuta a Palazzo Chigi.



Questo, spiegano fonti di governo, almeno “al momento”, dato che il tema dovrebbe essere rinviato a un momento successivo e in presenza di nuovi dati.


Inoltre, quarantena ridotta per chi è venuto a contatto con un positivo ma ha il green pass.


Afe/Int2


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su