Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • “Lega nel governo al 100%, su Roma serve uno scatto” (Salvini)

colonna Sinistra
Mercoledì 5 maggio 2021 - 08:49

“Lega nel governo al 100%, su Roma serve uno scatto” (Salvini)

"Gli italiani hanno dato fiducia a questo governo"
“Lega nel governo al 100%, su Roma serve uno scatto” (Salvini)

Roma, 5 mag. (askanews) – “Io non litigo vorrei soltanto che si riconoscesse il sacrificio, la disciplina e l’esasperazione dei cittadini che chiedono alla politica una cosa: tornare a vivere e a lavorare! Con tutte le precauzioni di buon senso e nelle zone col virus sotto controllo: mascherine, distanze, vaccini, tamponi, ma senza rinnegare più nulla delle nostre liberta fondamentali che sono, prima di tutto, la libertà di muoversi nella propria città senza dover guardare con preoccupazione allo scattare di un coprifuoco ormai ingiustificato. Gli italiani hanno dato fiducia a questo governo: ora è il governo che deve avere fiducia negli italiani. Riaperture entro metà maggio e via il coprifuoco”. Lo dice Matteo Salvini, leader della Lega, in un’intervista al Messaggero.

“Non posso essere un fascista il lunedì e un Bertinotti martedì.

Chi mi critica si decida… Scherzi a parte, noi siamo pienamente al governo per condurre, nel governo, con il governo, la lotta epocale per la ripartenza del nostro Paese. Tutto ciò che stiamo facendo, lo stiamo facendo per gli italiani – assicura Salvini -. Quando il nostro sottosegretario Durigon si batte per non far partire milioni di cartelle esattoriali, lo fa per gli italiani. L’allarme per le migliaia di sbarchi di questi giorni, serve a difendere i confini del nostro Paese. Quando riusciamo a far approvare un emendamento che finalmente riconosce la Lingua Italiana dei Segni diamo un segnale di vicinanza a migliaia di italiani. Quando sblocchiamo decine di migliaia di procedure di sfratto, – aggiunge – restituiamo giustizia e diritti ai proprietari di casa. Senza dimenticare il grande lavoro del ministro Giorgetti, alle prese con le centinaia di crisi aziendali, dove mi auguro che il modello che ha salvato la Corneliani di Mantova, con intervento pubblico-privato, possa estendersi con successo anche ad altre realta in sofferenza.

Questa è l’unica lotta che ci interessa, la lotta della concretezza”.

Salvini parla anche delle elezioni comunali a Roma: “Stimo Giorgia (Meloni, ndr) e come in tutte le altre città al voto nei prossimi mesi troveremo la miglior soluzione perchè Roma torni a occupare il posto nel mondo che le spetta”.

Gal/int5

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su